CEM Cronoscalate 73ª Course de Côte de Saint Ursanne  

Week end europeo in Svizzera alla 73ª Course de Côte de Saint Ursanne

Si corre domenica la 73ª edizione della Course de Côte de Saint Ursanne gara valida per il Campionato Europeo delle Salite 2016
Redazione 16 Agosto 2016

La decima e terz’ultima prova dell’European Hill Climb Championship 2016, si corre in Svizzera a Saint Ursanne nel comune di Clos du Doubs del canton Giura.
Il veloce percorso è lungo 5180 metri con un dislivello di 350 metri e una pendenza media del 10.8 %.
Prima parte di gara velocissima con tratti da brivido tra i quali il “mitico” Grippon da affrontare, per le auto più performanti, a 250Km orari. Più guidata la parte finale con tre tornanti da affrontare prima di tagliare il traguardo posto nella localita di Les Malettes.
Il record della gara e di 1’43”11 ottenuto da Simone Faggioli nella prima salita di gara dell’anno 2013 a bordo dell’Osella FA30 Zytek.
Previste, da regolamento, tre salite ufficiali di prove con la prima manche alle ore 7:00 di sabato 20 agosto. A seguire le altre due manche. Domenica 21 agosto le tradizionali 2 salite di gara con la prima manche prevista per le ore 7:30. Alle 19:30 la pubblicazione dei risultati ufficiali con la proclamazione del vincitore.
Gli organizzatori hanno affrontato ulteriori sforzi per quanto riguarda la sicurezza e l’accoglienza sul tracciato di gara.
Prevista l’installazione di circa 100 metri aggiuntivi di guardrail ed è stato abolito l’attraversando della pista degli spettatori sostituita da autobus dalla stazione ferroviaria della città e fuori città al Chandelier e ai piedi del Grippons.
Prevista anche l’installazione di un secondo schermo al garage.
Ricostruzione completa di un settore del percorso di circa 1 a 1.5 km, con l’installazione di un nuovo rivestimento di qualità dando più aderenza ai driver. Il percorso sarà completamente ricostruito in un periodo di 3 a 5 anni.
La copertura in diretta delle aree di corsa su due grandi schermi posizionati nel garage e Petit Susten, con la pubblicazione dei risultati.
Uno sguardo agli italiani iscritti a questa 73ª edizione della Course de Côte de Saint Ursanne.
In Gruppo N il sardo Tonino Cossu con la sua Honda Civic Type R ed il trento/campano Antonino Migliuolo con la sua Mitsubishi Lancer Evo IX. Nel Gruppo E2-S presente il bolognese Fulvio Giuliani con la sua gialla Lancia Delta Evoluzione.
In Gruppo CN, assenti Andrea Bormolini e Marco Capucci, ci sarà il ritorno in salita del milanese Stefano Crespi con una Osella PA21.
In E2-SC il pluricampione italiano ed europeo Simone Faggioli affronterà la gara con la sua Norma M20 Fc motorizzata Zytek e gommata Pirelli.
Dovrebbe essere più nutrita la presenza tricolore nel Gruppo E2-SS. Infatti risultano iscritti Renzo Napione e Fausto Bormolini con le loro Reynard K02, il bresciano Paride Macario con l’Osella FA30 del Team Faggioli motorizzata Zytek e gommata Pirelli, ed il trentino Christian Merli con l’Osella FA30 ufficiale motorizzata RPE e gommata Avon.
Appuntamento venerdì con le verifiche antegara che saranno seguite dalla redazione di cronoscalate.it