Scuderie

Tre podi e una vittoria di classe per Gretaracing al 57° Trofeo Luigi Fagioli

Gretaracing Lucania 29 Agosto 2022

Ruoti (PZ) – Termina anche questo weekend di competizioni che ha visto la scuderia Gretaracing Lucania piazzarsi al nono posto su cinquanta scuderie iscritte; un chiaro ringraziamento va ai piloti della scuderia che hanno rappresentato con successo la stessa sul tracciato di gara del Trofeo Luigi Fagioli svoltosi sulle strade eugubine. Il tempo aggregato ottenuto da Gretaracing è stato pari a 13’19.78 (come sempre, valgono i tempi dei tre migliori classificati per ogni scuderia). Il risultato finale aggiunge al palmarés di Gretaracing Lucania ben tre podi e una vittoria di classe, grazie agli sforzi profusi dagli atleti.

Un terzo posto nella classifica Dame è stato registrato da Anna Maria Fumo a bordo della sua Mini Cooper F56 RSD 2.0 con un tempo complessivo di 4’41:76 alla media di 106 km/h (meno di 3 secondi dalla 2ª classificata femminile), nonché un 2° posto di classe a pochi decimi di distanza dal diretto rivale tra le vetture a gasolio.

Vito Tagliente – Foto unopuntootto

Ottima prestazione per Vito Tagliente (primo dei piloti di Gretaracing Lucania al 52° posto assoluto) su Peugeot 308 GTi RSTB 1.6 Plus, che ha ottenuto un secondo posto di gruppo nonché il miglior tempo di categoria in Gara 1. Tagliente ha fermato le lancette del cronometro in un tempo totale di 4’16:04 con una velocità media di 116,7 km/h. Un reclamo presentato dopo il traguardo ha condotto ad approfondite verifiche tecniche sulla vettura, che hanno dato chiaro esito negativo convalidando definitivamente il risultato del pilota di Martina Franca.

Anna Fumo – Foto unopuntoottu

Tra le vetture RS 2.0 Plus ad alimentazione atmosferica, 2° posto di classe per Gianluca Grossi con vittoria in gara 1 a bordo di Renault Clio RS 2.0, che ha tagliato il traguardo in complessivi 4’21:98 alla media di 114,1 km/h.

Rocco Errichetti – Foto unopuntootto

Vittoria di classe 1.6 e 12° posto di gruppo RS per Rocco Errichetti, che ha condotto la sua Peugeot 106 S16 al traguardo in 4’45:04 alla media di 104,8 km/h.

Il prossimo appuntamento del campionato Italiano velocità montagna si terrà sulle strade siciliane della 64a edizione della Monte Erice dal 9 al 11 settembre.

57° Trofeo Luigi Fagioli