Piloti

Simone Faggioli torna a vincere a Gubbio

Il fiorentino su Norma Bardahl guadagna la prima posizione assoluta a vent’anni esatti dalla sua prima vittoria nella gara eugubina.
Faggioli Racing Team 2 Agosto 2021

Simone Faggioli lo dice sempre, perché è effettivamente così. Lui a Gubbio si sente di casa, lui a Gubbio percepisce un calore particolare.

Ieri, in gara, il portacolori Best Lap su Norma Bardahl M20 FC Pirelli ha voluto riportare ancora una volta il suo nome nell’albo d’oro del Trofeo Fagioli, festeggiando così i 20 anni dalla sua prima vittoria assoluta a Gubbio – ed in carriera.

In Gara 1 Faggioli ha primeggiato su Merli e Cubeda con un distacco di oltre un secondo; in Gara 2 invece, a causa di un errore di guida, per solo 15 centesimi si è classificato secondo.

Per somma dei tempi comunque Faggioli ha guadagnato il gradino più alto del podio e può così continuare la sua corsa al titolo italiano, che lo vede attualmente in testa alla classifica generale.

Ovviamente Faggioli è un po’ dispiaciuto per la sbavatura commessa, ma complessivamente soddisfatto di essere tornato competitivo su un tracciato che non lo vedeva primeggiare già da qualche anno: “Peccato davvero per quella sbandata che mi ha fatto rallentare, ma guardo il bicchiere mezzo pieno e festeggio con enorme piacere la vittoria assoluta assieme a tutti i miei supporter che qui sono tanti e mi fanno sentire il loro affetto! Un applauso va al comitato organizzatore CECA, che ha svolto come sempre un egregio lavoro rendendo questo evento tra i più professionali del campionato. Infine grazie a Pirelli che anche oggi mi ha guidato nella scelta degli pneumatici, fondamentale per recuperare grip sul tracciato che in questa edizione era particolarmente scivoloso”.

56° Trofeo Luigi Fagioli