29ª Salita del Costo

Si correrà il 21 marzo la 29ª Salita del Costo

Anticipa di qualche settimana rispetto alle precedenti edizioni la prima cronoscalata della stagione 2021, pronta a ripresentarsi ai blocchi di partenza dopo la forzata defezione dello scorso anno. Rally Club Team Isola Vicentina, in sinergia con ACI Vicenza lavora a pieno regime per l'organizzazione della manifestazione che si svolgerà a porte chiuse.
Andrea Zanovello 3 Febbraio 2021

Cogollo del Cengio (VI) – Dopo il forzato annullamento della scorsa edizione a causa della prima emergenza dovuta alla pandemia si torna finalmente a parlare della Salita del Costo, la celebre cronoscalata vicentina che si presenta con alcune novità. La prima è quella della data che, rispetto alle precedenti edizioni, anticipa di alcune settimane: si correrà, infatti, domenica 21 marzo con le due giornate precedenti che saranno dedicate, alle verifiche il venerdì, e alle prove ufficiali il sabato. La gara si svolgerà sul classico tracciato che dalla località Bramonte di Cogollo del Cengio sale lungo la strada statale 349 “del Costo” verso l’Altopiano dei Sette Comuni.

Organizzata dal Rally Club Team Isola Vicentina con la collaborazione dell’Automobile Club Vicenza,sarà la prima cronoscalata della stagione e gara di apertura del T.I.V.M. Nord. Oltre alle moderne, saranno ammesse anche trentacinque auto storiche costruite sino al 1990, come previsto dal regolamento. Come imposto dalle attuali normative per il contenimento della diffusione del coronavirus la manifestazione si dovrà svolgere a porte chiuse senza pubblico.

Dopo la chiusura delle iscrizioni prevista per sabato 13 marzo, il programma prevede la consegna dei documenti di gara presso il centro accrediti localizzato presso la ditta FOC Ciscato Spa di Caltrano nella fascia oraria dalle 13 alle 19; la giornata si chiuderà con la pubblicazione dell’elenco degli ammessi alla partenza. Tutta dedicata alle prove ufficiali quella del sabato, con inizio della prima manche alle 9.15 e alle 15 per la seconda salita del percorso, della lunghezza di 9.910 metri come nelle precedenti edizioni. Alle 10.45 di domenica 20 verrà data la partenza della manche di gara terminata la quale, le vetture proseguiranno sino al Pala Ciclamino in località Cesuna. A chiudere la manifestazione, la premiazione prevista nella piazza Libertà antistante il Municipio, che metterà a disposizione i propri locali per la direzione gara e segreteria nelle giornate del sabato, mentre al venerdì saranno ospitate, assieme alla sala stampa, presso la FOC Ciscato Spa.

Come avvenuto nelle edizioni, dal 2017 al 2019, il posizionamento a calendario come gara d’apertura della stagione ha fatto sì che oltre ai numerosi affezionati al Costo e ai contendenti per il Trofeo della Montagna, si aggiungano anche i pluricampioni della specialità per i quali l’impegnativa salita offre un valido test in gara prima di affrontare le sfide dei campionati Italiano ed Europeo. Prova ne è anche il fatto che a svettare nel 2018 sia stato Cristian Merli mentre Simone Faggioli ha siglato le edizioni 2017 e 2019.

Ulteriori informazioni e documenti di gara al sito web www.rallyclubisola.it