57° Trofeo Luigi Fagioli

Si apre con nomi di prestigio il 57esimo Trofeo Luigi Fagioli

La prima finale del CIVM (27-28 agosto) inizia già mercoledì con l’esclusiva serata “a tutto motori” condivisa fra Rotary Club Gubbio e Comitato Eugubino Corse Automobilistiche: ospite speciale Giorgio Sanna, a capo del Motorsport di Lamborghini, e cerimonia del Memorial Barbetti assegnato al presidente ACI Angelo Sticchi Damiani. E si terranno anche le premiazioni 2021 ACI Sport Umbria
Ufficio Stampa 22 Agosto 2022

Gubbio (PG) – La settimana del 57° Trofeo Luigi Fagioli, prima finale del Campionato Italiano Velocità Montagna che si disputa a Gubbio nel weekend, entra nel vivo mercoledì 24 agosto al Park Hotel Ai Cappuccini con gli ospiti speciali e le iniziative della prestigiosa serata condivisa fra Rotary Club Gubbio e Comitato Eugubino Corse Automobilistiche. In particolare, il Rotary Club ospiterà il pilota romano Giorgio Sanna, responsabile Motorsport di Automobili Lamborghini e già driver e collaudatore per la famosa Casa di Sant’Agata Bolognese, le cui Gallardo e Huracan nelle ultime stagioni sono state più volte grandi protagoniste nelle cronoscalate e marchio italiano sempre più impegnato nell’automobilismo anche alla luce dell’annuncio della realizzazione di una sport-prototipo che dal 2024 potrà competere a Le Mans, nel Mondiale Endurance e nel campionato americano Imsa. L’occasione sarà ghiotta per parlare del recente record per la categoria Suv che la Lamborghini Urus ha segnato sul percorso della famosa cronoscalata americana Pikes Peak con al volante Simone Faggioli, pluricampione fiorentino delle corse in salita e vincitore di 12 edizioni del Trofeo Fagioli, l’ultima proprio lo scorso anno.

Nell’ambito della serata, che rinsalda la partnership del gala “a tutto motori” di Rotary e CECA, si terrà la cerimonia di consegna del Memorial Angelo e Pietro Barbetti. Nel 2022 l’annuale riconoscimento del Comitato Eugubino è stato assegnato ad Angelo Sticchi Damiani, presidente dell’Automobile Club d’Italia e vicepresidente onorario della FIA. L’albo d’oro del Memorial Barbetti, che ricorda due personaggi che tanto hanno rappresentato per Gubbio e il suo mondo sportivo, tra gli altri vanta nomi del calibro di Mauro Forghieri, Giancarlo Minardi, Miki Biasion, Arturo Merzario, Andrea Montermini, Emanuele Pirro e Clay Regazzoni. Sticchi Damiani succede in questa prestigiosa lista al giornalista di “Autosprint” e scrittore Mario Donnini.

Il connubio Rotary-CECA, tenuto a battesimo dal past president del Rotary Mauro Marchi con ospiti Merzario e Donnini, si consolida quest’anno con Tiziana Crociani alla guida del club, imprenditrice attenta a sottolineare gli aspetti di eccellenza “made in Italy” della manifestazione: “Siamo onorati di essere partner di una serata prestigiosa come il Memorial Barbetti. Sono lieta di annunciare anche un ospite speciale quale Giorgio Sanna, una delle figure di maggior rilievo a livello mondiale dell’automobilismo sportivo. Vogliamo sottolineare l’orgoglio tutto italiano di una Casa come la Lamborghini che dal 1963, anno della fondazione, ha saputo tenere alto il primato del nostro Paese nel mondo, vincendo in più occasioni sfide e competizioni”.

Sempre mercoledì sera, inoltre, l’iniziativa ospiterà anche la premiazione dei piloti umbri vincitori di titoli nazionali ACI Sport 2021, patrocinata dalla Delegazione Regionale ACI Sport Umbria. La serata Rotary-CECA è prevista su invito e sarà anche occasione per ricordare la figura di Luigi Fagioli e per incontrare i vertici dell’automobilismo nazionale e i rappresentanti istituzionali della città, del territorio e dell’Umbria. Sarà presente, tra gli altri, anche Andrea Albani, direttore del Misano World Circuit “Marco Simoncelli”.

il programma del Trofeo Fagioli, le cui iscrizioni per team e piloti si chiudono oggi (lunedì 22 agosto) a mezzanotte, proseguirà giovedì alle ore 11.00 in Comune a Gubbio con la presentazione ufficiale dell’edizione 2022 a media e appassionati. Venerdì si prosegue con le operazioni di accredito e verifica presso il Convento di San Secondo, sede del quartier generale della manifestazione. Sabato alle 9.30 il via alle prove ufficiali sui 4150 metri del percorso di gara che da Gubbio sale a Madonna della Cima. Domenica 28 agosto dalle ore 9.00 gara 1 e a seguire gara 2 del 57° Trofeo Fagioli, che riapre al pubblico dopo due edizioni “a porte chiuse” e godrà anche della diretta televisiva su ACI Sport TV (228 di Sky) e del live streaming sui canali social del Campionato Italiano Velocità Montagna.