Altro

Sara Safe Factor in Sicilia inaugura i Test Drive con le auto elettriche

All'insegna dell'innovazione martedì 7 maggio a Sant’Agata di Militello all’Istituto Torricelli il terzo appuntamento 2019 del progetto Sara Assicurazioni e Automobile Club d’Italia sulla Sicurezza Stradale che finora ha incontrato oltre 100mila studenti. Il F.1 Montermini, testimonial dell'iniziativa: “Il mondo delle corse e le strade quotidiane hanno in comune gli elementi base di guida sicura. Entrambi guardano al futuro”
AciSport 4 Maggio 2019

Sant’Agata Militello (ME) – Fa un salto nel futuro e porta ai giovani il mondo dell’elettrico il terzo appuntamento 2019 di Sara Safe Factor, in Strada ed in Pista Vincono le Regole. Martedì 7 maggio alle 9.00 il progetto sulla sicurezza stradale dedicato agli studenti delle scuole superiori da Sara Assicurazioni e Automobile Club d’Italia è ospitato a Sant’Agata Militello, in provincia di Messina, dall’Istituto Tecnico Evangelista Torricelli. Oltre all’incontro con il pilota già F.1 Andrea Montermini, l’iniziativa, con la collaborazione dell’Automobile Club Messina, prevede una novità d’avanguardia rappresentata dall’opportunità di svolgere i test drive di guida sicura al volante delle innovative auto elettriche della Newtron, azienda siciliana, prima italiana ed europea, abilitata alla conversione delle vetture, anche le più datate, ai sistemi elettrici o ibridi, rappresentando di fatto la possibilità di rivoluzionare la mobilità.
Saranno presenti il presidente AC Messina Massimo Rinaldi e il vicepresidente Marco Messina dell’Automobile Club Messina e il delegato regionale ACI Sport Armando Battaglia, che dopo il saluto della dirigente scolastica Maria Venera Simeone, insieme agli studenti ascolteranno l’intervento di Montermini, pilota e istruttore professionista che spiegherà le basi della guida sicura e i relativi esercizi da svolgere poco dopo all’esterno dell’istituto. Oltre ai test drive appositi, dedicati esclusivamente agli studenti già in possesso di titolo di guida, saranno messi a disposizione alcuni simulatori di guida in modo da coinvolgere tutti i partecipanti. Altra novità del progetto è la nuova vettura che possono guidare anche i più giovani anche con la patente A1.

“Sara Safe Factor torna a Messina e questa volta in provincia – spiega l’ing. Massimo Rinaldi – l’Automobile Club è sempre al fianco della sicurezza e del rispetto delle regole, principi che promuove nello sport e sulle strade di ogni giorno. La sicurezza stradale è un principio che ACI condivide con il mondo della scuola e i giovani sono una platea attenta, oltre che ottimi interlocutori. Avere poi un test drive con vetture dotate di tecniche d’avanguardia di un’azienda siciliana è certamente motivo di orgoglio comune”-.

-“Conoscere le situazioni significa poterle prevenire e gestire – afferma l’ing. Marco Messina – occorre avere ben presente quanto può accadere in caso di disattenzione o reazione errata o avventata ad un imprevisto l’esperienza di un pilota ed istruttore è illuminante in tal senso. Promuoviamo molte iniziative volte ala Sicurezza Stradale, Sara Safe Factor parla direttamente di comportamento corretto dell’utente della strada”-.

-“La sicurezza è l’obiettivo principale nelle gare ed è ora che lo diventi anche su strada attraverso il rispetto delle regole e con comportamenti consapevoli – dichiara Armando Battaglia – come il giovani che si avvicinano allo sport devono conoscere e condividere il principio del rispetto delle regole, così speriamo per tutti gli utenti della strada e che gli studenti che oggi partecipano a Sara Safe Factor possano essi stessi essere testimonial di sicurezza, con i consigli pratici di istruttori professionisti, su auto già proiettate verso un futuro che speriamo sia più sicuro per tutti”-.

Sara Safe Factor
Il Progetto ideato da Sara Assicurazioni, è giunto al suo 14° anno di attività e ha superato quota 100.000 studenti incontrati. Sara Safe Factor si inserisce nel piano di azione dell’Automobile Club d’Italia a sostegno della campagna ONU che per il decennio 2010 – 2020 ha l’obiettivo di un ulteriore dimezzamento delle vittime della strada e affianca l’azione della Federazione Internazionale dell’Automobile “FIA for Road Safety Action”. La sicurezza è tra le principali prerogative ACI che a sua volta è sempre volentieri al fianco del mondo della scuola. Peculiarità di Sara Safe Factor è la promozione delle sicurezza stradale, possibile con il rispetto delle regole, esemplificato attraverso dei parallelismi con il mondo delle corse automobilistiche. Il Racing e la guida sulle strade di transito ordinarie hanno in comune gli elementi base di guida sicura, ma soprattutto il rigido rispetto delle regole, aspetto comune al mondo della scuola e dello sport.

Il pilota più veloce non sarà mai un campione se non rispetta le regole. Un principio fermo nella mente dei grandi piloti, come il testimonial dell’iniziativa Andrea Montermini. Il già pilota F.1, da sempre vicino al marchio Ferrari, due volte Campione International GT Open, Campione Italiano GT, ha portato all’esordio vincente la Ferrari 488 GT, che dopo aver corso in F.3 e in F.3000, essere stato collaudatore Ferrari F.1 e aver corso nella massima serie iridata ha continuato la sua carriera in F.Indy, IMSA e Prototype, ha partecipato più volte alle 24H di Le Mans, di Daytona e di Spa, è anche istruttore professionista di guida sicura. Montermini parla alle giovani platee con esempi pratici, trasferendo i principi alla base della guida sicura, poiché solo conoscendo le situazioni che possono portare al pericolo si possono prevenire e gestire. -“Sapere eseguire una frenata d’emergenza toglie il pilota da una situazione critica, ma nello stesso tempo salva la vita di un utente della strada – spiega Montermini – rispettare le regole evita sempre situazioni di alto rischio. Lo sgaurdo verso il futuro e le energie rinnovabili è un altro elemento che lega la strada e la pista”-.

La controtendenza del nuovo aumento degli incidenti stradali, dopo un periodo di flessione, dovuto al nuovo e incalzante nemico: la distrazione; l’aumento della gravità delle conseguenze degli incidenti stradali, vedono i giovani sempre come principali soggetti coinvolti. Per questa ragione Sara Assicurazioni ha scelto gli studenti in età da patente come principali interlocutori, poiché trasmettere il rispetto delle regole ai neofiti della guida è la via più efficace per creare una nuova generazione di utenti della strada che condividano il valore ed il principio della sicurezza stradale, attraverso comportamenti responsabili basati sul rispetto delle regole.
Il progetto è presente su facebook @SaraSfafeFactor, dove si pala di sicurezza in modo dinamico e facile da apprendere.


Le Gare del Weekend

Prossime Gare in Calendario

Ultime Gare Effettuate

20 Settembre 2020

13 Settembre 2020

13 Settembre 2020


Cerca un Calendario in Archivio

Se vuoi restare aggiornato metti
“Mi piace”
nella pagina Facebook