Cronoscalate Piloti 21ª Luzzi Sambucina  

Problemi meccanici frenano gara1 l’Osellina di Michele Fattorini alla 21ª Luzzi-Sambucina

L’inconveniente meccanico relativo al cambio, già emerso nelle prove del sabato, si è subito ripresentato in gara 1 e Michele Fattorini ha dovuto di conseguenza abbandonare ogni velleità alla 21esima Luzzi-Sambucina, gara valevole per il trofeo italiano di velocità in montagna – zona sud che vedeva cimentarsi il 26enne portacolori della scuderia Speed Motor al volante, per la prima volta, della Osella Pa 21 Junior Jrb nella classe 1000 della E2-SC
Claudio Roselli 30 Ottobre 2016

Al pilota di Porano il compito di collaudare la vettura (di proprietà del collega siciliano Nicolò Incammisa) che – nonostante il problema sopra ricordato – nelle due sessioni di prove aveva fornito interessanti indicazioni, realizzando il sesto tempo in entrambe le circostanze sul 6150 metri del tracciato con i responsi di 3’36”01 nella prima salita e 3’35”49 nella seconda. Al via di gara 1, però, dopo appena un chilometro percorso, l’auto si è bloccata e Fattorini è anche finito leggermente di traverso. “L’Osella che ho collaudato, tengo a precisarlo – dice Fattorini – è a suo modo un “gioiellino”: si guida molto bene e tecnicamente l’ho trovata perfetta. L’imprevisto che mi ha penalizzato è risolvibile e quindi le prestazioni di questa vettura, una volta a posto, saranno elevate”. Speed Motors vicina ai terremotatiLa Speed Motor è vicina a tutte le persone direttamente coinvolte in questo “infinito” e tremendo terremoto. Chi vuol dare una mano, domenica 6 novembre si rechi all’autodromo di Magione per la gara automobilistica organizzata in favore dei terremotati. Si cercherà anche di “esorcizzare” la paura e di fare del bene!!! Anche il mondo dell’automobilismo vuole recitare la sua parte chiamando a raccolta tutti assieme: piloti, appassionati e semplici cittadini!!!”.