Scuderie 49ª Cronoscalata della Castellana  

New Generation Racing direzione Orvieto

Archiviate tutte le cronoscalata italiane la New Generation Racing ha in testa un solo obiettivo: la finale Nazionale TIVM di Orvieto. Con la 64ª edizione della Monte Iblei, va in archivio l’anno in salita della New Generation Racing.
New Generation Racing 13 Ottobre 2022

Domenica 9 Ottobre in quel di Chiaramonte Gulfi, cinque portacolori NGR hanno affrontato la gara conclusiva del TIVM SUD. Nella città dell’olio si assegnavano punti importanti per accedere alla Finale Nazionale di Orvieto.
Giovanni Marchio come è solito fare vince all’esordio sul percorso siracusano la RS 1400.

All’arrembante driver catanzarese bastava soltanto una partenza per qualificarsi per la gara Umbra, ma per non perdere il vizio ha portato a casa l’ennesima vittoria di un concreto 2022.
Francesco Paolo Cicalese si aggiudica se non con qualche brivido il TIVM Sud riservato al gruppo RS. Il pilota salernitano nonostante una toccata durante le prove vince la classe 2000 e il gruppo aggiungendo al titolo CIVM anche quello del Trofeo Italiano Velocità Montagna.

Giovanni Marchio – Foto di Vito Vitale

Angelo Guzzetta sbaraglia la concorrenza in RS PLUS 1600. L’assettista di Misterbianco vince anche il gruppo riservato alle RS PLUS. Vincere sarà sicuramente un vizio di famiglia visto che Salvatore Guzzetta si aggiudica la RS 2000 PLUS a bordo della sua Renault Clio.
Una prestazione sottotono quella di Saverio Scerbo che ha accusato noie meccaniche durante l’intero weekend oltre alla poca confidenza con il percorso che lo vedeva ai nastri di partenza per la prima volta.

Saverio Scerbo – Foto di Vito Vitale

Con i risultati della Monti Iblei si delinea la squadra NGR che affronterà la Finale Nazionale di Orvieto in calendario il 22-23 Ottobre 2022.
A far compagnia ai già qualificati Francesco Cervelli e Leonardo Angelucci ci saranno Giovanni Marchio, Francesco Paolo Cicalese, Angelo Guzzetta e Saverio Scerbo. Saranno della partita anche Massimiliano Angelucci e Filippo Lacanna pronti a dar battaglia nelle categorie di appartenenza.
Soddisfazione per tutto il direttivo per i risultati ottenuti nella gara siciliana e per il cospicuo numero di associati che prenderanno parte alla gara orvietana. Queste le parole del presidente Salvaore Trapasso: “Siamo estremamente soddisfatti e certi che i nostri otto piloti possano far bene alla 49ª Castellana Orvieto, la Finale Nazionale TIVM sarà sicuramente la ciliegina sulla torta di una stagione ricca di successi”. In attesa della trasferta umbra, ci concentriamo sullo challenge slalom calabria che domenica farà tappa ad Oppido Mamertina. Nella cittadina reggina saranno dieci i piloti griffati NGR; a loro va il nostro grande in bocca al lupo”.