CIVM

In corso le prove della 33ª Pedavena – Croce D’Aune

Terminate le verifiche all'affollato round conclusivo del Campionato Italiano Velocità Montagna. Paddock gremito e grande fermento nel centro feltrino. Tutti già presenti i big delle salite
19 Settembre 2015

Cominciata alle 9.30 di oggi la prima delle due salite di ricognizione della XXXIII Pedavena – Croce D’Aune, dodicesimo e conclusivo appuntamento del Campionato Italiano Velocità Montagna, iniziato con numeri di alto livello, 254 iscritti ed una autentica parata di Campioni pronta a sfidarsi nelle due gare che si svolgeranno a partire dalle 9.30 di domenica 20 settembre.

Un paddock ricco di presenze che riserva anche diverse novità prima dello start. Il giovane pugliese Ivan Pezzolla esordirà al volante dell’Osella PA 21/S con motore Honda da 1600 cc, curata dalla DP Racing, per provare la versione più aggiornata della biposto con coperture Marangoni, che Pasquale Irlando portò al debutto alcune stagioni fa.

Sempre tra i prototipi ma di gruppo CN l’emiliano Franco Manzoni è pronto ad agguantare i punti decisivi per la classifica del Trofeo Italiano Velocità Montagna al volante dell’Osella PA 21 EVO, oltre che misurarsi ancora con i migliori colleghi d avversari della combattuta categoria.

Novità anche i casa AC Racing per le auto turismo, dove oltre al rientro di Enrico Bettera con la Renault Megane Cup, a Pedavena si è aggiunto un altro pistard da seguire sul campo, l’amalfitano di Brescia Alberto Cioffi che sarà in gara con un esemplare della Peugeot 206 super 1600, vettura nata per i rally con propulsore di preparazione Moreno Motori.

migliuolo

Dopo le ricognizioni iniziativa di Antonio Migliouolo “O Play” che, dopo le prove al volante della Mitsubishi Lancer, festeggerà al Paddock nel piazzale dinnanzi la Birreria Pedavena, insieme ad amici ed appassionati il titolo Tricolore Gruppo N appena arrivato

TAGS