Scuderie

IL FIA EUROPEAN HILL CLIMB CHAMPIONSHIP E SPORT MADE IN ITALY RIPARTONO DALLA FRANCIA

Scatta con il prestigioso appuntamento sul Col St. Pierre la nuova stagione del Campionato Europeo Montagna: riflettori puntati sul campione in carica Simone Faggioli.
Ufficio Stampa 9 Aprile 2015

Dopo un lungo inverno di attesa si riaccendono finalmente i motori del Campionato Europeo Montagna, con oltre 150 vetture che si daranno battaglia lungo i tornanti della prestigiosa St.Jean Du Gard – Col St. Pierre, per il primo appuntamento di una stagione che si preannuncia carica di emozioni e agonismo.
Ai nastri di partenza si presenta anche la Sport Made in Italy, la quale in occasione del primo round francese schiera il proprio tris d’assi: il pluricampione Simone Faggioli, reduce dalla conquista nella passata stagione del proprio settimo titolo continentale, insieme agli esperti e veloci Maurizio Pitorri e Marco Capucci. I favori del pronostico vanno ancora una volta in direzione del fuoriclasse toscano, il quale anche quest’anno si presenta al via della sua Norma M20 FC EVO motorizzata Zytek, con la grande novità rappresentata dagli pneumatici Pirelli, che da questa stagione equipaggeranno la competitiva biposto della casa francese. Faggioli, dopo aver portato a termine con successo una sessione di test in Toscana, si presenta più deciso che mai a voler recitare nuovamente il ruolo di assoluto protagonista del campionato, nell’intento di arricchire ulteriormente la sua bacheca di successi.
PitorriMa al via della 43esima edizione della classica francese, in programma sull’impegnativo tracciato lungo 5.280 metri, ci saranno anche Maurizio Pitorri e Marco Capucci: il poliedrico pilota romano sarà al volante della sua Dallara F308 gareggiando nella Classe 2000 Gruppo D/E2-SS, mentre il driver emiliano si schiererà anche in questa stagione al volante dell’Osella PA21 spinta dal propulsore Honda.
Il weekend francese, dopo le verifiche tecniche di rito, scatterà Sabato 11 Aprile con la prima manche in programma a partire dalle ore 9.30, per poi concludersi l’indomani con la fine delle salite previsto per le 17.00 e le premiazioni che avranno luogo alle ore 19.00. Gli aggiornamenti ed il live timing della gara saranno disponibili sul sito della manifestazione: http://3a66.free.fr/cote/jean/jean.htm

43ª Col Saint Pierre