Cronoscalate Slalom

È tutto pronto per lo Slalom Città di Campobasso – Memorial Gianluca Battistini

Si corre sulla strada provinciale “gildonese” la 23esima edizione della corsa molisana valida come terza prova del Campionato Italiano e quinta tappa del CEZ (Central European Zone).
Ufficio Stampa 23 Maggio 2015

90 i piloti iscritti allo Slalom di cui due Under 23 e quattro donne; 18 le auto che prenderanno parte alla Gara di Regolarità. L’Automobile Club di Campobasso e le scuderie Tecno Motor Racing Team e Molise Racing hanno messo a punto i dettagli della gara più attesa dell’anno.
Le verifiche tecnico-sportive alla Concessionaria Vitale Motor hanno aperto ufficialmente il week-end campobassano all’insegna dei motori. Al “check in” tutte le auto degli iscritti, per stilare l’elenco ufficiale delle vetture idonee a prendere parte al Memorial Battistini.
Per il Campionato Europeo, sette i piloti sulla linea di partenza: su Peugeot 106, il campione in carica Viktor Mechl; il suo antagonista principale è Mathias Lidauer su Ford Fiesta ST, campione europeo 2013. Poi, Stanislav Mechl su Honda Civic, Dejan Pejic gareggerà su Renault Clio Sport e Luca Kotorcevic su Zanta Yugo 55, iscritti tutti nel gruppo N. Nel gruppo E1, su Wolkswagwen Golf, Patrick Mayer e nel gruppo A l’italiano Davide Maglione su Fiat Punto S 1.6.
Per il Campionato Italiano, i big non mancheranno all’appuntamento. Fabio Emanuele, il pilota della Campobasso Corse, anche quest’anno sarà allo start con la sua Osella PA/9. A fare compagnia al driver molisano, il compagno di scuderia Luigi Vinaccia anche lui su Osella PA/9. Atteso Salvatore Venanzio, il pilota dell’Autosport Sorrento che gareggerà su Radical SR4. I tre piloti occupano il podio provvisorio della competizione tricolore dopo due tappe: Emanuele, Venanzio e Vinaccia nell’ordine.
L’ACI Campobasso, la Tecno Motor Racing Team e la Molise Racing sono pronte per la gara. La tabella di marcia prevede: alle 10.45 la manche di ricognizione, per prendere confidenza con il percorso, alle 12.15 il via della prima manche (l’ordine di partenza è in base alla potenza della vettura in ordine crescente).
Tre le salite per eleggere il vincitore del 23esimo Slalom Città di Campobasso – Memorial Gianluca Battistini. Nella tappa italiana del CEZ, in Molise in palio punti decisivi per l’assegnazione del titolo europeo 2015.
Le auto della Gara di Regolarità, storiche e moderne, partono alle 9.30 con la ricognizione e poi prima della prime due manche.
Il Direttore di Gara è Cosimo Giorgio. Alle 19.00, nel salone della Concessionaria Vitale Motor a Campobasso, la consueta cerimonia di premiazione in grande stile, alla presenza dei familiari, la madre Tecla, il padre Renzo ed il fratello Andrea, nel ricordo sempre vivo di Gianluca Battistini.