Cronoscalate home Rechbergrennen 2016  

Dominio italiano nella prove della Rechbergrennen 2016

Italiani ancora in luce anche in Austria per la seconda prova del Campionato Europeo 2016
Redazione 23 Aprile 2016

Effettuate le prove della Rechbergrennen 2016, seconda gara del Campionato Europeo che si corre in Austria sul percorso di 5050 metri che da Tulwiz porta a Rechberg. Dovevano essere in programma 3 salite di prova ma alla fine sono state solo 2 a causa di una leggera pioggia che ha fatto interrompere la terza in corso d’opera. La condizioni meteo hanno comunque permesso di effettuare due manche in un percorso perfettamente asciutto.

13090818_10207424775351983_1092547253_o

A svettare tra le moderne, come ampiamente previsto, i due italiani Simone Faggioli con la sua Norma Zytek gommata Pirelli e Christian Merli con l’Osella Fa30 RPE gommata Avon. Nella prima delle salite, tra i due italiani, si era piazzato il ceco Milos Benes ma nella seconda salita il trentino Merli ha piazzato un ottimo tempo sopravanzando il ceco ed appena 3 decimi da Simone Faggioli. Al quarto posto Paride Macario con la sua Osella del Team Faggioli.
Parla italiano anche il gruppo N con il miglior tempo di Antonino Migliuolo con la Mitsubishi EVO IX.

13073171_10207424740591114_890403844_o

Ancora dominio tricolore nelle vetture storiche con il miglior tempo di Stefano Di Fulvio seguito da Uberto Bonucci e dal fratello Simone tutti a bordo delle italianissime Osella.
Domenica alle 9:30 appuntamento con la prima salita di gara che in base alle previsioni atmosferiche, dovrebbe essere effettuata con un tempo nuvoloso ma asciutto.