Piloti

Domenico Cubeda brilla sul podio del 30° Trofeo Scarfiotti

A Sarnano il pilota catanese è protagonista di una grande gara nel primo round del Tricolore Montagna al volante dell'Osella Fa30 Zytek dopo un sabato di prove caratterizzato da noie elettriche: “Ci ho sempre creduto”
Ufficio Stampa 23 Maggio 2021

Catania – Domenico Cubeda sale sul podio del Campionato Italiano Velocità Montagna 2021 nel primo round 2021, disputato alla Sarnano-Sassotetto nel weekend. Nella prova tricolore che ha aperto il CIVM in provincia di Macerata e ha assegnato il 30° Trofeo Lodovico Scarfiotti, il driver catanese ha messo in mostra grinta, carattere e determinazione ai massimi livelli nella rincorsa al terzo posto assoluto, conquistato al volante dell’Osella Fa30 Zytek, prototipo-monoposto gommato Avon e curato da Paco74 con motore da 3000cc by LRM. La gara di Sarnano, 10 chilometri tutti di un fiato, era particolarmente insidiosa anche per il fatto che il portacolori della Cubeda Corse è stato costretto due volte allo stop nelle porve del sabato a causa di noie elettriche. Domenica, però, in diretta streaming e televisiva su Aci Sport Tv (Sky 228) il pilota siciliano ha sfoderato una brillante prestazione che con il tempo di 4’16”57 gli ha consentito di agguantare il terzo posto della classifica generale e il secondo in quella delle Monoposto, categoria nella quale si è laureato campione italiano nel 2018 e che lo ha isto immediato protagonista già in questa prima prova tricolore 2021.

Così ha commentato Cubeda: “Sono davvero contento del risultato. Ho tenuto duro fino alla fine dando il tutto e per tutto. Purtroppo non ho potuto disputare le prove complete per dei problemi elettrici, ma in gara, nonostante diverse interruzioni al via, ho mantenuto la concentrazione e a questo podio ho sempre creduto. Devo ringraziare il team per il lavoro svolto e le Avon, che hanno funzionato benissimo. Prendiamo questo terzo posto e pensiamo già a Verzegnis nel prossimo weekend”.

30° Trofeo Scarfiotti Sarnano-Sassotetto