Piloti

Denny Zardo vince e convince alla Luzzi – Sambucina

Cristina De Bastiani 25 Agosto 2021

Arcade (TV) – Il pilota trevigiano sfodera tutto il suo talento e, al debutto sulla Hyundai i30 N in configurazione TCR, ottiene la vittoria della classe Racing Start Plus Cup alla venticinquesima edizione della Luzzi – Sambucina, nono appuntamento dei dodici in programma del Campionato Italiano Velocità Montagna.
Zardo, preso contatto con la vettura sudcoreana solo al giovedì nel corso di alcuni test svolti sul Circuito Internazionale Napoli di Sarno, ha cercato sin da subito di migliorarne il set up per renderlo più idoneo alla tortuosa cronoscalata cosentina ed i risultati si sono visti già nel corso della seconda salita di prova quando, dopo aver acquisito confidenza con un percorso che non lo vedeva al via dal 2011, è balzato al comando della classifica di categoria.
La domenica, il portacolori della Tramonti Corse, ha dato il massimo al volante della nuova arma della DP Racing del patron Claudio De Ciantis e, pur dovendo sopperire ad alcuni problemi nella sua messa a punto, ha agguantato la leadership nella RS Plus Cup conquistando il gradino più alto del podio in entrambe le manches di gara.

Le parole del driver dopo l’arrivo

“È stato un fine settimana tutto in crescendo a partire dai test di Sarno dove abbiamo fatto alcuni giri per sgrossare ed affinare la vettura. C’è sicuramente del lavoro da fare soprattutto per adattare il set up della Hyundai alle salite, ma siamo soddisfatti di questa prima uscita stagionale e del risultato che ci ha regalato. Ci tenevo a ringraziare innanzitutto la DP Racing e Carmine D’Alessandro per avermi messo a disposizione questo mezzo e Pietro Giordano della Tramonti Corse per il supporto che mi ha dato in questa occasione”

25ª Luzzi Sambucina