Scuderie

Cubeda Corse da show con Aragona in CIVM

La scuderia catanese e il portacolori calabrese tornano dalla Pedavena Croce d'Aune, ultima del Tricolore Montagna, con uno spettacolare terzo posto di gruppo E1 e la vittoria in classe 1600 conquistati sulla Peugeot 106
L’Ufficio Stampa 20 Settembre 2015

Pedavena (BL) – Sulla scia delle ottime prestazioni del Reventino, la scuderia Cubeda Corse festeggia con l’exploit del suo portacolori Giuseppe Aragona il gran finale del CIVM, conclusosi nel weekend alla 33^ Pedavena Croce d’Aune . Il veloce pilota cosentino di Villapiana di stanza a Bari ha dato spettacolo anche nell’ultima del Tricolore Montagna in Veneto, dove ha colto un super podio di gruppo E1 al volante della “piccola” Peugeot 106 che prepara in proprio con papà Franco e in collaborazione con il preparatore calabrese Santino Pettinato, sulla quale ha concluso terzo di categoria e ha preceduto numerose auto delle classi superiori.

fastronik
Il cambio Fastronik sulla 106 di Aragona

Sull’agile vettura francese da 1600cc, inoltre, Aragona ha colto l’ ennesimo successo stagionale proprio nella classe 1600, confermandosi davanti al folto pubblico di Pedavena come uno dei migliori interpreti della specialità tra le vetture Turismo e tra i top-driver del gruppo E1, dove nel 2015, nonostante qualche episodio sfortunato, ha lottato strenuamente per la coppa di classe: “La mia auto era perfetta – ha dichiarato Giuseppe -; torniamo a casa con un grande risultato e con la certezza di disporre di un’arma in più, cioè il cambio al volante ormai perfettamente collaudato”.

33ª Pedavena – Croce D’Aune