Piloti

Christian Merli eccezionale quarto assoluto al Rally del Brunello

Maurizio Frassoni 12 Dicembre 2022

Christian Merli era assente dagli sterrati dei rally da un anno. Con accanto Massimo Furlini alle note ed in gara con la Skoda Fabia R5 Evo 2, il Campione Europeo della Montagna 2022 si piazza ai piedi del podio dopo una performance semplicemente straordinaria al Rally del Brunello, ultimo round del Campionato Italiano Rally Terra. Si è gareggiato in Toscana, vicino Siena, sulle speciali del mitico Sanremo quando era valevole per il mondiale. Ebbene l’eclettico driver trentino, per nulla intimorito di lottare contro avversari che per tutto l’anno si sono sfidati sulla ghiaia, nel fango, polvere ha concluso il rally con un magnifico 4° posto assoluto. Dopo diciassette cronoscalate e sedici vittorie, Merli è tornato alla sua grande passione mostrando d’essere pilota talentuoso ed eclettico. Per la cronaca ha vinto Paolo Andreucci seguito da Mabellini e Oldrati.

Christian, fantastico quarto posto assoluto

“Non ci credo ancora. Sono contentissimo e meglio di così non si poteva fare in una gara di campionato italiano dove gareggiano tutti i big. Sabato durante lo shake down, sulla prova fradicia, mi sono intraversato e sono rimasto bloccato nel fango. Non ho potuto quindi mettere a punto l’assetto della 4×4. Ad essere sincero ho avuto un attimo di scoramento.

In gara siamo partiti abbottonati e dopo qualche chilometro abbiamo visto che tutto funzionava al meglio. Un solo errore sulla terza prova Badia Ardenga, dove sono arrivato troppo lungo in una curva. Speciali bellissime e ringrazio il Team Erreffe, la Scuderia Vimotorsport ed il mio navigatore Furlini al suo esordio con la Skoda”.

La manifestazione

Il Rally del Brunello aveva un percorso complessivo da 240,87 chilometri, dove 69 erano le sette speciali in programma.