Piloti
62ª Monte Erice

Antonio Scappa ad un passo dal sesto titolo italiano

Ufficio Stampa 3 Novembre 2020

Rieti – Dopo la vittoria alla 62ª Monte Erice, penultima tappa del CIVM, il portacolori della Tramonti Corse Antonio Scappa è sempre più vicino al suo sesto titolo italiano in Racing Start
Il veloce driver reatino, nel week end trapanese, ha da subito mostrato i muscoli, facendo registrare in Gara 1 la migliore prestazione, vincendo davanti al suo diretto avversario per il titolo, il salernitano Giovanni Loffredo, con un margine di 1,7 secondi.
In Gara 2 Scappa, forte del vantaggio in classifica di campionato, incrementata con la netta vittoria in nella prima manche, ha gestito il vantaggio, evitando rischi inutili e giungendo alle spalle del suo rivale, chiudendo comunque in testa la classifica aggregata.

«Siamo giunti alle battute finali del campionato – ha dichiarato l’alfiere DP Racing – e vista la situazione in classifica avevo ben in mente la strategia da attuare nel fine settimana siciliano: dovevo vincere almeno una delle due gare per poi poter gestire senza troppi rischi le restanti prove cronometrate. Normalmente non mi piace fare calcoli, ma in un campionato così breve e con le finali a coefficiente 1,5, senza possibilità di scarto, mi sono imposto di massimizzare il risultato senza pensare alla prestazione pura, perché uno zero in classifica significherebbe dire addio al titolo. Adesso il vantaggio in ordine di punti mi permette di affrontare l’ultima tappa del campionato a Luzzi con più tranquillità! Il massimo sarebbe chiudere i conti con una bella vittoria.».

Appuntamento il prossimo 14 e 15 novembre quindi sul tecnico tracciato calabrese per l’ultima gara di questo Campionato Italiano Velocità Montagna.


Cerca un Calendario