Cronoscalate Piloti

A Paolo Biccheri il premio campione umbro 2015

IL PILOTA EUGUBINO PAOLO BICCHERI DELLA SCUDERIA SPEED MOTOR E’ IL CAMPIONE UMBRO 2015: L’ACI REGIONALE LO PREMIA VENERDI’ 26 FEBBRAIO ALL’AUTODROMO DI MAGIONE
Ufficio stampa 25 Febbraio 2016

Gubbio – L’eugubino Paolo Biccheri, 42enne portacolori della scuderia Speed Motor (anch’essa di Gubbio), si è aggiudicato il titolo di campione umbro 2015 messo in palio dall’Aci regionale. Il primo posto nella classifica finale è stato determinato dai risultati delle cinque gare in calendario, che Biccheri ha disputato al volante della Renault New Clio Rs Cup 16 valvole nel raggruppamento della Racing Start Plus. Nello specifico, Biccheri ha ottenuto un primo, un secondo e un terzo posto nelle tre “individual race” sul circuito di Magione e poi gli altri determinanti risultati nelle due cronoscalate che si corrono in Umbria: primo posto assoluto (e quindi anche di classe) alla Castellana di Orvieto e secondo (sia di gruppo che di classe) nella salita di casa, il trofeo “Luigi Fagioli” del 23 agosto a Gubbio, dietro alla Renault Clio Rs del padovano Luca Gaetani e davanti alla Honda Type R del valido pescarese Roberto Chiavaroli, che a sua volta ha preceduto Biccheri nella classifica finale del Trofeo Italiano di Velocità in Montagna (Tivm) zona Nord, sempre relativamente alla Racing Start Plus. È il primo significativo risultato che premia l’impegno del “driver” di Gubbio, in attività come pilota dal 2005, quando alla guida di una Renault 5 Gt Turno aveva esordito sui tornanti della Pieve Santo Stefano-Passo dello Spino. “La soddisfazione è doppia – ha commentato Biccheri – se si considera che la mia auto è in versione rigorosamente “Cup”, con diversi cavalli in meno di potenza e senza migliorie. Ho combattuto nel 2015 con vetture più potenti e con piloti di un certo calibro: Roberto Chiavaroli, Antonio Scappa e Giuliano Pirocco, tanto per citare i più forti. Il titolo di campione umbro è sempre un riconoscimento di prestigio e il mio secondo posto nella classifica del Tivm – zona Nord è stato in parte determinato dall’incidente di Ascoli Piceno e dalle mancate partecipazioni a Sarnano e Rieti, altrimenti me la sarei potuta giocare, ma credo che possa andare bene anche così”. Paolo Biccheri riceverà il riconoscimento alle ore 19.00 di venerdì 26 febbraio nel corso della cerimonia di premiazione che si terrà all’Autodromo dell’Umbria di Magione.