36ª Coppa del Chianti Classico

206 iscritti per la 36ª Coppa del Chianti Classico!

La Coppa del Chianti Classico non smentisce le previsioni della vigilia ed allo scadere delle iscrizioni 206 piloti hanno fatto pervenire i moduli di partecipazione alla gara che vedrà il suo svolgimento da venerdì 25 a domenica 27 settembre.
CHIANTI CUP RACING 24 Settembre 2015

Castellina in Chianti sarà il centro di attrazione per gli appassionati delle auto sportive che potranno nuovamente assistere alla cronoscalata che dal Molino di Quercegrossa porta in 8,000 km., lungo la SR. 222 Chiantigiana, a Croce Fiorentina. Le Colline senesi ancora una volta vedranno lo svolgersi di questa competizione appassionante dove tutti i piloti partecipanti daranno il meglio per aggiudicarsi la vittoria nelle classi, nei gruppi e nelle classifiche assolute in questa gara riservata alle autostoriche valida per il FIA Historic Hill Climb Championship e per il Campionato Italiano Montagna Autostoriche.
Con il 2015 si giunge alla 36^ edizione con lo svolgimento nell’ultima domenica di settembre che aveva caratterizzato le edizioni degli anni 60/70 e con la possibilità di vedere al via della gara anche alcune vetture moderne. Il crescendo di interesse e di partecipazione negli ultimi anni ha portato la gara ad essere il più importante evento per la velocità in salita per auto storiche in Europa e in Italia e la confermata validità per il Campionato FIA, per il Campionato Italiano e per lo Challenge Salita Piloti Autostoriche fanno di questa cronoscalata un appuntamento da non mancare per i piloti che alla fine di una intensa stagione agonistica cercano di coronare nella gara in Terra di Siena la possibilità di salire sul gradino più alto del podio per iscrivere il proprio nome tra i vincitori nella Coppa del Chianti Classico.
La Chianticup Racing procede nella preparazione della competizione e la logistica e il percorso saranno al meglio per garantire funzionalità e sicurezza nella competizione. Un programma che venerdì 25 settembre prevede le verifiche sportive e tecniche con inizio alle ore 14,30 sino alle 19,15 per proseguire Sabato 26 dalle 8,00 alle 10,30, verifiche sia sportive che tecniche che si svolgeranno nei locali dell’ex Molino Niccolai a Castellina in Chianti. Le Prove ufficiali avranno inizio alle ore 14,00 di Sabato 26 settembre con la classica partenza dal Molino di Quercegrossa e la Gara di Domenica 27 settembre con inizio alle ore 10,00 sarà l’evento dominante dei tre giorni della manifestazione.
Il pubblico ha sempre atteso questo evento per poter assistere alla cronoscalata che è divenuta un punto fisso nelle manifestazioni motoristiche nel territorio e che ogni anno porta migliaia di persone lungo la strada per vedere i passaggi delle auto ed applaudire i propri beniamini. Una diretta dei tempi delle prove e della gara forniti dalla Federazione Italiana Cronometristi permette di seguire attimo per attimo la salita dei piloti che danno il meglio nelle loro doti di guida sfruttando le preparazione delle loro vetture per sfidarsi lealmente in una gara da sempre considerata tra le più impegnative e che si snoda nelle splendido scenario tra vigne ed olivi delle colline del Chianti.
La Coppa del Chianti Classico ha sempre rappresentato e rappresenta una tra le manifestazioni automobilistiche di maggiore interesse nazionale e una tra le pochissime in Italia tra tutte le discipline sportive che in via continuativa dal 2001 può fregiarsi di una validità di Campionato Europeo. Non resta che attendere la bandiera che darà il via alla gara per assistere ad un evento dell’automobilismo sportivo che mette a confronto contro il tempo vetture che con il loro fascino interessano i giovani che seguono con attenzione il mondo delle auto storiche, i meno giovani che vedono passare le auto dei loro sogni giovanili e i più anziani che rivivono i tempi della loro gioventù.
Ricordiamo a tutti gli appassionati che Sabato 26 la strada verrà chiusa al traffico alle ore 13,00 e Domenica 27 la chiusura partirà dalle ore 9 e che è possibile raggiungere il percorso di gara tramite la SP 119 delle Badesse giungendo al bivio di San Leonino oppure tramite la Strada Comunale che da Vagliagli permette di arrivare sempre sul tracciato della manifestazione.