Scuderie

Weekend da podio per Garage Italia a Popoli

ASD Garage Italia 16 Agosto 2022

Un fine settimana contrassegnato da due podi per l’ASD Garage Italia con Giuseppe De Angelis e Mattia Fasciano che hanno preso il via nella gara di casa, la 60^ Cronoscalata Svolte di Popoli. I due piloti volevano esserci nel nono round del CIVM e in terra Abruzzese sono riusciti a loro modo ad agguantare il podio di classe.

Giuseppe De Angelis ha fatto un’importante step tra sabato e domenica, con i tempi che hanno dimostrato la voglia di De Angelis di conoscere meglio la macchina per prendersi le dovute confidenze. Poi domenica si è ben distinto nonostante qualche intoppo, facendo registrare a suo modo un terzo posto di classe in RSTB 1.6 Plus con la Mini Cooper JCW messagli a disposizione dall’esperto pilota Serafino Ghizzoni. Se nella prima salita di gara aveva fatto segnare un 4.11, in gara due i tempi si son alzati di due secondi con le temperature e altri fattori che non hanno dato una mano alle prestazioni.

Ottimo terzo posto di classe RS 1.6 anche per Mattia Fasciano che ha dimostrato di saper tenere il ritmo dei piloti in vetta, sopratutto in gara 1. Con la giornata di sabato che è stata dedicata alla conoscenza del mezzo concessogli da Riccardo Trippini, nella giornata di domenica Fasciano ha preso molta confidenza con la Honda Civic EK4 e ha trovato il terzo gradino del podio. Nella prima salita di gara Fasciano ha fatto registrare un 4.32, contro il 4.35 di gara due che è la testimonianza di come per alcuni si siano alzati i tempi.

Giuseppe De Angelis: “Ovviamente era d’obbligo esserci e abbiamo cercato di dare il massimo. In gara 1 ho avuto qualche problema, non riuscendo a capire cos’era quella vibrazione che ci siam portati fino all’arrivo, ma ci tengo a precisare per correttezza che non ha inficiato nelle prestazioni. Poi nella salita successiva abbiamo cercato di metterci una pezza, portando la macchina al traguardo. Però non nego che mi son divertito, avevo una macchina che non era mia e quindi c’è sempre quell’approccio più cauto, ma l’esperienza della gara di casa è sempre affascinante e non potevamo mancare.”

Mattia Fasciano – Foto: Giuseppe Rainieri

Mattia Fasciano: “Era importante riprendere il ritmo gara dopo un po’ di tempo e sono contento per come è andata, anche se non nego di avere avuto qualche intoppo nei due giorni. Già dal sabato abbiamo combattuto con un problema tecnico all’impianto frenante e nonostante lo smontaggio tra una manche e l’altra, il problema si è ripresentato in modo frequente. Sicuramente avremmo potuto far meglio in gara 1, quando mi son ritrovato un doppiato e lì ho perso qualcosa, ma il passo che abbiamo avuto ci ha lasciati soddisfatti. In gara 2 mi aspettavo di abbassare il tempo, ma più salivo e più mi accorgevo del problema tecnico che citavo prima, a quel punto ci siamo accontentati di portare l’auto al traguardo. La macchina è bellissima da guidare e nonostante la mia poca conoscenza mi son trovato bene. Accolgo questo podio molto soddisfatto, è pur sempre la gara di casa.”

60ª Cronoscalata Svolte di Popoli