Piloti

Vittoria di Merli alla 52ª Bergrennen Esthofen – St. Agatha in Austria

Maurizio Frassoni 25 Settembre 2022

Christian Merli al volante della sua Osella FA 30 Judd LRM, s’è schierato allo start della 52ª Cronoscalata Hesthofen – St. Agatha vicino Linz in Austria, valida quale ultimo appuntamento del Campionato Austriaco e Tedesco. Domina entrambe le salite di gara e sale sul primo gradino del podio. Una manifestazione ad invito, dove venne chiamato per la prima volta nel 2016 e quindi l’anno seguente. Subito, il pilota della Scuderia Vimotorsport conquistò il primo record in 1’03”278, mentre l’anno scorso fermò il crono a 1’00”777. In Austria ha dominato tutte e quattro le edizioni dove ha presenziato: 2016, 2017, 2021 e 2022.

L’intervista

“Gara splendida, ben organizzata dove mi sono divertito. Oggi, nelle prove libere non ho voluto esagerare con le gomme da bagnato. Ha piovuto questa notte e c’era forte probabilità di acqua in Gara 2. Siamo saliti con le rain, ma a parte i primi 500 metri di sottobosco il resto era quasi asciutto. Quindi non ne valeva la pena spingere. Il meteo è girato e non ha piovuto nella seconda salita. Ho dato il meglio, ma nel sottobosco era ancora umido, mentre la temperatura era sicuramente più bassa rispetto alle precedenti edizioni. Nel 2016 è stata una prima esperienza straordinaria davanti ad un pubblico stimato in 25 mila persone. Ero all’esordio su quel percorso ed abbiamo conquistato il record. Un pubblico così non credo d’averlo mai visto. Il percorso? Velocissimo con sole due curve da terza ed un misto da affrontare a marce alte”.

Le prove

L’alfiere della Scuderia Vimotorsport è in vetta in entrambe le manche con Alexander Hin su Osella FA 30 alle sua spalle. Domenica nel warm up il tedesco Hin è davanti a Christian per 0”7.

La gara

Gara 1 con la vittoria per Merli seguito da Hin, mentre è terzo il vincitore dell’edizione 2019 Patrik Zajelsnik su Norma M20 FC. Gara 2 è sempre per il campione trentino seguito da Hin. Per somma dei tempi è il dominatore a St. Agatha.

2022

Anno d’oro per il driver trentino; conquista il titolo europeo per la quarta volta incassando nove vittorie in altrettante gare. É salito sul gradino più alto del podio per un totale di quattordici volte con tre nuovi record.

Il podio assoluto

1° Merli (Osella FA 3’ Judd LRM) in 2’04”723, 2° Hin (Osella FA 30) in 2’08”441, 3° Steiner (Lob Art Honda 3000) in 2’08”618.

52ª Bergrennen Esthofen – St. Agatha