Piloti

Vito Tagliente archivia Gubbio e punta Morano

Messo alle spalle il 56° Trofeo Luigi Fagioli, il pilota di Martina Franca della Scuderia Gretaracing sarà al via alla Morano - Campotenese per l'ottavo appuntamento del CIVM 2021.
Stefano Canino 2 Agosto 2021

Quello appena concluso invece è stato un weekend particolare per Vito Tagliente, che dopo aver disputato la gara Eugubina ha dimostrato non poco rammarico. Se il sabato del 56° Trofeo Luigi Fagioli era stato di studio con il sole che ha contraddistinto le prove mettendo a dura prova i piloti, nella giornata di domenica ci si svegliava con la pioggia nelle prime ore della mattina, con il meteo che poi ha permesso ai primi piloti al via di gara 1 di affrontare la gara su un asfalto abbastanza umido, che è andato man mano ad asciugarsi. Proprio nella giornata di domenica il Martinese Vito Tagliente aveva vinto gara 1 in maniera convincente a bordo della sua Peugeot 308 di RSTB Plus 1.6 curata dalla DP Racing, ma un reclamo presentato da un avversario di categoria sul paraurti anteriore che presentava dei fori, ha estromesso Tagliente dalla gara con la vittoria che è quindi venuta a mancare. Poi in gara 2 il pilota pugliese ha agguantato comunque un secondo posto, prendendo punti per una classifica che a prescindere continua a sorridergli in Racing Start Plus.

Queste le dichiarazioni di Vito Tagliente al termine della gara di Gubbio: “Sono amareggiato non c’è dubbio, perché comunque avevamo vinto gara 1 e ci è stata tolta, ma queste sono le gare. Onestamente mi era passata anche la voglia di correrla gara 2, ma le persone a me vicine mi hanno incitato e sentivo che dovevo farlo per chi mi sostiene da sempre, anche se il nervoso accumulato per l’estromissione da gara 1 mi ha fatto fare nella salita successiva un tempo che era sicuramente migliorabile. Ora pensiamo a Morano dove saremo più combattivi che mai, con la speranza di tornare alla vittoria.”

Messa alle spalle Gubbio, il CIVM si sposterà in Calabria con la 10ª edizione della Morano – Campotenese.

56° Trofeo Luigi Fagioli