Piloti

Tagliente vince ad Erice con record

Vince e convince Vito Tagliente che nella penultima tappa del CIVM in quel della 63ª Monte Erice ha trionfato in RSTB 1.6 Plus a bordo della sua Peugeot 308 curata dalla DP Racing.
Stefano Canino 20 Settembre 2021

Il driver di Martina Franca, già da sabato ha tenuto un buon ritmo studiando le dinamiche che il percorso Ericino offriva rispetto alla 308 in suo possesso. Un ottimo feeling quello del pilota Martinese che poi ha saputo trasformare le sensazioni dopo le prove in ottimi riscontri cronometrici nella giornata di domenica. Poi Tagliente ha disputato un’ottima gara 1, cercando di andare sopra da “ragioniere” più che rischiando. In gara 2 invece il pilota pugliese della Gretaracing ha tirato giù quasi 3 secondi dal suo tempo precedente, stabilendo il nuovo record di categoria in 3’33.29 costruendo un vero capolavoro rispetto alla salita della mattinata.

Queste le dichiarazioni di Vito Tagliente a caldo: “Ci tenevo particolarmente a dare tutto me stesso, anche se arrivavo ad Erice un po’ demoralizzato e forse questo mi ha fatto tirar fuori quel qualcosa in più. Già in prova comunque ho avuto delle ottime sensazioni rispetto alle ultime uscite. Volevo ripartire dalla vittoria in gara 2 a Pedavena e così è stato. Finalmente qualcosa ha girato nel verso giusto dopo tanti imprevisti. Sono felice per il record di categoria, perché se nella prima salita ho voluto essere molto più tranquillo, nella seconda volevo non solo vincere ma dare quel qualcosa in più che si avvicinasse alla soddisfazione di aver dato tutto. Ora penso alla Nissena, dove personalmente metterò tutto me stesso per tornare da Caltanissetta vincitore.”

Con un buon fine settimana messo alle spalle ad Erice, ora il CIVM si sposterà da Trapani a Caltanissetta dove nel nuovo fine settimana la 66^ Coppa Nissena sarà teatro delle ultime sfide CIVM sui 5.450m del percorso Nisseno. Allo start ci sarà anche Vito Tagliente, che è ancora in lizza per il titolo della Racing Start Plus.

63ª Monte Erice