Scuderie

Tagliente trionfa per Gretaracing a Sarnano, Savoia firma una vittoria e un podio alla prima della Smart e-cup

Candela e Santarsiero conquistano una vittoria ed un podio al Minislalom di Amendolara.
Gretaracing 2 Maggio 2022

Ruoti (PZ) – Il fine settimana del 1° maggio 2022 si conferma un grande successo per Gretaracing Lucania, sia nelle cronoscalate del CIVM 2022 che sulle elettrizzanti gare della Smart EQ fortwo e-cup

Per la prima categoria, la scuderia lascia l’asfalto bagnato della 31ª Sarnano-Sassotetto con un’importante vittoria in gruppo RS Plus firmata da Vito Tagliente su Peugeot 308 GTi RSTB 1.6 Plus. L’alfiere di Gretaracing ha percorso i quasi 10 km del tracciato in 5’44.56 alla media di 103,7 km/h, risultando il migliore del gruppo RS Plus (15° assoluto) con un vantaggio di oltre 9 secondi sull’immediato rivale.

Un imprevisto guasto meccanico alla Renault Clio RS 2.0 Plus aspirata di Gianluca Grossi, avvenuto durante la seconda sessione di prove, ha impedito al pilota di disputare la gara il giorno seguente.

Anna Maria Fumo

Il fine settimana di Anna Maria Fumo è giunto a uno sfortunato termine quando la lady driver di Gretaracing ha urtato con l’anteriore destra in inserimento di curva a causa del fondo sdrucciolevole, danneggiando il trequarti anteriore della sua Mini Cooper RSD 2.0 e costringendola al ritiro.

Nella categoria RS 1.6, le due Saxo VTS 16v di Angelo Di Luccio e Osvaldo Iantorno hanno raggiunto rispettivamente il 65° e 105° posto assoluto. Il primo è risultato anche 7° di classe con un tempo di 6’30.90 alla media di 91,4 km/h, il secondo 13° di classe con 7’11.91 a una media di 82,7 km/h.

Per le auto storiche, la Golf GTI Type 17 T1600 di Franco Iantorno ha tagliato il traguardo in 7’11.56 alla velocità media di 82,8 km/h, risultando primo di classe T1600 – 3° raggruppamento.

Francesco “Ciccio” Savoia sulla Smart EQ fortwo e-cup

Sul tracciato di Vallelunga, il virtuoso di casa Gretaracing Francesco “Ciccio” Savoia – già campione 2021 della Smart EQ fortwo e-cup nonché del Campionato Energie Alternative – ha colto una folgorante vittoria nella seconda manche di gara in rimonta dalla 17ª posizione, e un piazzamento a podio (3°) nella gara 1. Per le gare 2 e 3, come da regolamento aggiornato, al pilota è stata applicata una zavorra del considerevole peso di 15 kg aggiuntivi, oltre alla griglia invertita. Ciò nonostante, Savoia è riuscito a rimontare dalla 23ª posizione e giungere al traguardo al 5° posto, per un risultato finale che lo conferma come il pilota da battere anche nella stagione 2022.

Presenti anche al 2° Minislalom di Amendolara i piloti Gretaracing Carmine Candela e Domenico Santarsiero, risultati in classifica rispettivamente 2° di gruppo N-1400 e 1° classificato di classe RS plus 1.4.

31° Trofeo Scarfiotti Sarnano-Sassotetto