Scuderie

Sei piloti e una vettura all’esordio per Gretaracing Lucania alla 51ª Malegno-Borno “Trofeo Vallecamonica”

Gretaracing 28 Maggio 2022

Ruoti (PZ) – Gretaracing Lucania continua la stagione del Campionato Italiano Velocità in Montagna 2022 con la 51ª edizione della cronoscalata Malegno-Ossimo-Borno “Trofeo Vallecamonica”. Sono sei i piloti schierati dalla scuderia per l’occasione, uno dei quali sarà al volante della nuova Audi RS3 LMS di Gretaracing Lucania.

L’evento sulle strade lombarde disputato per la prima volta nel 1964 si presenta come di consueto con validità anche per il TIVM – Zona Nord, e risulta uno degli eventi con maggiore partecipazione, dato che oltre 250 vetturesono iscritte per l’edizione 2022. Il percorso si snoderà su 8,800 metri da percorrere in due manches su un dislivello di 534 mt e tre chicanes di rallentamento. Il record del percorso appartiene al vincitore dell’edizione 2021 Simone Faggioli su Norma M20FC Bardahl, con un tempo aggregato di 7’15’’78.

Sei sono i piloti che rappresenteranno la scuderia all’evento.

Anna Fumo

Nella categoria RS Cup, sarà Emanuele Fioraa prendere parte con numero di gara 124 a bordo di una Renault Clio in allestimento Cup.

Nelle RSTB 1.6 Plus, Vito Tagliente parteciperà al volante della consueta Peugeot 308 GTi (numero di gara 125), mentre Gianluca Grossi punterà a confermare la validità del connubio con la Renault Clio RS 2.0 Plus aspirata che prenderà il via con numero di gara 137.

Due saranno infine le vetture alimentate a gasolio, partecipanti rispettivamente in categoria RSD 2.0 Plus ed RSD 2.0: nel primo caso, sarà Angelo Martucci a rappresentare la scuderia al volante della Seat Ibiza TDI già vettura ufficiale Seat (numero di gara 134), nel secondo caso Anna Maria Fumo a bordo della usuale Mini Cooper JCW RSD 2.0 (numero di gara 174) già protagonista di ottime prestazioni nelle mani della lady driver di Gretaracing Lucania.

Angelo Martucci

Infine, la gara di Malegno-Borno vedrà il debutto in gara della nuova Audi RS3 LMS in categoria RS Turbo Cup 2 con numero di gara 119, pilotata da Francesco Ballarini. Ricordiamo che la vettura è l’ultima arrivata della scuderia, modello ad altissime prestazioni da oltre 350 cavalli (vedi Comunicato 20/2022 per la scheda tecnica completa); il pilota ha già avuto modo di partecipare all’edizione 2021 al volante di una vettura TCR di diverso modello.

Vito Tagliente

Le due manches di gara, previste a partire dalle 8:30 di domenica 29 maggio, saranno anticipate da due sessioni di prove di ricognizione che prenderanno il via dalle 8:30di sabato 28 maggio. La gara avrà copertura televisiva con commento dal vivo sul Canale 228 di Sky – ACI Sport TV, così come le dirette streaming sulle pagine social degli organizzatori.

51° Trofeo Vallecamonica