Piloti
46ª Alpe del Nevegal

Riparte dal Nevegal il CIVM di Giovanni Loffredo

Stefano Canino 3 Agosto 2020

Riparte da Belluno il Campionato Italiano Velocità Montagna per il pilota Salernitano della Re D’Italia Art Giovanni Loffredo, con la 46^ Alpe del Nevegal che darà il via finalmente a questo particolare 2020 condizionato dal COVID. Come ribadito ripartirà proprio da Belluno la rincorsa al CIVM per il pilota della Scuderia Vesuvio Loffredo, dove lo scorso anno trionfò anche davanti alle più performanti Mini Cooper iscritte in RSTB 1.6.

Anche per questa stagione il veloce poliziotto della stradale di Salerno, si presenterà al via con la Mini Cooper SD curata dall’AC Racing dando così il via ad una stagione dove Loffredo vorrà riconfermare gli ottimi risultati della scorsa stagione che gli hanno permesso di poter vincere il titolo Italiano RS.

Giovanni Loffredo: “Finalmente ripartiamo dopo una lunga pausa. Noi non siamo rimasti fermi e dal canto mio spero di poter riconfermare quel tricolore che lo scorso anno siamo riusciti ad agguantare. Ringrazio Re D’Italia Art per aver continuato questo binomio con il sottoscritto che ormai dura da anni. Ovviamente i ringraziamenti vanno anche ad AC Racing per la preparazione della macchina e ai miei partner cioè la Scuderia Vesuvio, Colicchio Group e Multiart Design. La concentrazione è al massimo e spero di poter bissare qui al Nevegal, quello che son riuscito a fare lo scorso anno, ma è normale che principalmente vogliamo far bene nella nostra classe di appartenenza che è la RSD2.0.”


Cerca un Calendario