Scuderie 49ª Cronoscalata della Castellana  

Race Project in forze alla 49^ Cronoscalata della Castellana

Nutrita la truppa Race Project che questo weekend prenderà il via della competizione umbra, che metterà a dura prova piloti e mezzi con i suoi sempre affascinanti ed impegnativi 6190 metri di percorso.
Race Project 21 Ottobre 2022

Sono ben 22 i piloti della scuderia di patron Bissichini che prenderanno parte alla finale nazionale del Trofeo Italiano Velocità Montagna, anche quest’anno ospitata dalla splendida cittadina di Orvieto e che vedrà sfidarsi i maggiori interpreti di specialità provenienti dai gironi Nord, Centro e Sud.

Folta presenza di piloti locali che si cimenteranno sul tracciato casalingo a partire da Luciano Posti, ormai presenza fissa tra le autostoriche con la sua Giannini 650 NP.

Nel folto gruppo delle Racing Start 1.6 saranno 4 i contendenti: Riccardo Trippini che, a bordo della sua Honda Civic, tenterà di chiudere una stagione ricca di soddisfazioni.

Cristian Frustagatti, a bordo di una Citroen Saxo, tenterà di insidiare i piani alti della classifica in una classe nutrita e competitiva.

Altri due contendenti per la classifica di RS 1.6 Ilaria Prosperini e Stefano Gentileschi rispettivamente a bordo di Citroen C2 Vts e Peugeot 106 S16.

Riccardo Pallottino difenderà i colori di scuderia nella RS Plus 1.6 scalando il tracciato a bordo di una Citroen Saxo VTS.

In Gruppo PROD S, due i rappresentanti, Mattia Chioccia su Citroen Saxo VTS di Classe 1.6 e Claudio Morelli su Opel Astra Gsi di Classe 2.0.

Ultimo tra i piloti di casa Gabriele Bissichini Che sulla sua fida Renault Clio di Classe Prod Evo 2.0 tenterà di imporsi su rivali di spessore.

Importante anche la presenza dei piloti non orvietani che difenderanno i colori Race Project:

Tra le storiche il fiorentino Patrizio Cellai su Golf Gti e il pievano Lorenzo Tizzi Corazzini che torna su A112 dopo le buone prestazioni ottenute su Peugeot 106 di RS 1.6, durante la stagione.

Presenza anche tra le Bicilindriche moderne con Renato Quattranni, su 500 di Gr. 5 700.

A completare la classe 1.6 di Racing Start il popolese Mirko Galli su Citroen Saxo VTS, Marcello Trincas su Peugeot 106 Rally e il ternano Waltercar, che lui su Peugeot 106, già protagonista di classe nella stagione trascorsa.

In PROD S 2.0 Francesco Cellai, pilota Under 25 prenderà il via su Renault Clio.

LA Classe 2000 di Gruppo N vedrà invece impegnato Riccardo Mocini, pilota di Montefiascone che sfiderà i pari categoria a bordo della sua Peugeot 306 S16.

Nelle vetture PROD Evo, i romani Giuseppe Lorè e Adriano de Maio scaleranno la veloce salita Orvietana su Citroen Saxo 1.6 e su Renault 5 Gt Turbo.

Vito La Rocca anche lui su R5 Gt Turbo e Samuele Dessì su Peugeot 205 saranno i contendenti nel Gruppo E1 Italia

Tra le vetture Turismo con il massimo grado di preparazione Renato Capotosto prenderà il via, nel Gruppo E2SH, a bordo della sua fida Lancia Beta Montecarlo