Oggi in Umbria il 4° Master Drivers

Appuntamento a Scheggia lungo la statale Flaminia dalle 9.30 del 3 aprile: 30 le auto iscritte tra prototipi, monoposto, GT e Turismo. Confermati i campioni italiani Faggioli, Magliona, Ragazzi e Scappa, ai quali si è aggiunto Ivan Pezzolla. Gli organizzatori del Team Racing Gubbio: "Obiettivo raggiunto per qualità e quantità". Presente anche la Kia Venga del Tricolore Energie Alternative
L'UFFICIO STAMPA 3 Aprile 2016

Gubbio (PG) – Il 4° Master Drivers “La Domenica del Pilota” è sulla linea di partenza lungo la ss3 Flaminia in Umbria, nel territorio del comune di Scheggia. Organizzato dal Team Racing Gubbio, il programma dell’evento motoristico che, pur non competitivo, inaugura la stagione 2016 delle cronoscalate prevede la partenza della prima auto alle 9.30, con passaggi continui fino alle 17.30. Il rombo dei motori sarà preceduto dalle verifiche tecniche e sportive fissate per i partecipanti alle ore 7.30. Sono 30 le auto iscritte, di ogni tipologia tra prototipi, monoposto, GT e Turismo. Spicca anche la Kia Venga preparata dalla Brc e alimentata a gas che da maggio sarà protagonista del monomarca gestito dalla Driving Experience e valido per il Campionato Italiano Energie Alternative, che si disputa in salita in concomitanza con 6 dei 12 round del Campionato Italiano Velocità Montagna. Tra gli iscritti si contano alcune defezioni, dovute perlopiù a motivi “tecnici” tipici di inizio stagione. La più importante riguarda quella dell’annunciato Christian Merli. Il campione italiano della categoria monoposto non potrà essere presente per via di un ritardo con un particolare dell’Osella Fa30 Evo che non gli ha permesso di completare in tempo l’assemblaggio del prototipo.

I campioni italiani presenti al Master Drivers 2016 restano comunque cinque: tra gli iscritti c’è infatti Ivan Pezzolla, tricolore Racing Start Turbo 2014. Il driver pugliese si aggiunge così a Simone Faggioli, Omar Magliona, Roberto Ragazzi e Antonio Scappa, alcuni di loro già presenti sul tracciato fin da sabato mattina. Solo le verifiche di domenica daranno la lista definitiva dei partecipanti, ma nell’elenco iscritti compaiono anche Andrea Bonifazzi, Andrea Bormolini, Marco Capucci, Mattia Chioccia, Ferdinando Cimarelli, Marco Frenguellotti, Stefano Gentileschi, Serafino Ghizzoni, Andrea Guidi, Federico Liber, Paride Macario, Roberto Malvasio, Michele Mocetti, Lanfranco Pastorelli, Mauro Rampini, Cosimo Rea, Francesco Savoia, Manuel Simoncelli e Mario Viggiani. “Siamo soddisfatti del lavoro svolto fin qui – dichiarano gli organizzatori -. Qualche contrattempo è nell’ordine delle cose, ma anche quest’anno presentiamo un parterre di piloti e auto di alta qualità e da tutto il territorio nazionale, con addirittura un pokerissimo di campioni italiani. Inoltre il giusto numero di partecipanti permetterà a tutti, possibilmente, di effettuare senza particolare ‘fretta’ 4-6 passaggi.”