Piloti

Nuova sfida per Giovanni Loffredo alla 60ª Alghero-Scala Piccada

Il driver salernitano, supportato da Re d’Italia Art, si prepara ad affrontare una nuova tappa del Campionato Velocità Montagna, dopo le vittorie ottenute in Racing Start Plus Cup 1 al volante della Peugeot 308 TCR.
Francesca Perrone 15 Luglio 2021

Alghero (SS) – Sta per partire ufficialmente la 60ª Alghero-Scala Piccada che completa la prima parte del Campionato Italiano Velocità Montagna dal 16 al 18 luglio. Sulla salita sarda anche il pilota, affiancato da Re d’Italia Art, Giovanni Loffredo.

Il poliziotto salernitano della Scuderia Vesuvio arriva carico dopo le vittorie ottenute, al 50° Trofeo Valcamonica e sulla cronoscalata marchigiana alla Coppa Paolino Teodori nella classe Racing Start Plus Cup 1.

Il poliziotto del commissariato di Sarno è proiettato a riconfermare il feeling con la vettura francese in versione TCR, curata dalla DP Racing. Soddisfatto dei risultati ottenuti al volante della nuova Peugeot 308 TCR, Giovanni Loffredo si dice “sulla strada giusta” per raggiungere ulteriori traguardi importanti e degni di nota anche in vista del prossimo week-end al Alghero.

La cronoscalata sarda si prospetta essere per il driver affiancato da Re d’Italia Art un’ulteriore prova delle abilità del poliziotto salernitano di saper adattare, in maniera eccellente, un’auto che proviene dalle piste alla salita.

La gara sarà trasmessa in diretta TV e in streaming sui canali ufficiali.

60ª Alghero Scala Piccada