Piloti

Merli secondo posto ma tanta amarezza alla 33ª Pedavena – Croce D’Aune

Christian Merli, al volante dell’Osella FA30 RPE, è 2° assoluto nell’ ultimo appuntamento del Campionato Italiano Velocità in Montagna, la 33ª edizione della Pedavena Croce d’Aune in provincia di Belluno. La vittoria è di Faggioli.
Maurizio Frassoni 20 Settembre 2015

Le prove

Sabato mattina nella prima sessione di prove ufficiali, Faggioli chiude in 3’28.86 con Christian Merli staccato di 5,72. Nel primo pomeriggio la seconda ricognizione sul tracciato di 7,785 chilometri. Faggioli migliora in 3’26.10, così come Merli che è staccato di 3.84.

Gara 1

S’impone Faggioli in 3’22.92, mentre il portacolori della Scuderia Vimotorsport è a solo 1.95 dal pilota della Norma.

Gara 2

Il neo campione tricolore è primo con identico tempo di Gara 1, mentre Merli è staccato di 1.37.

Il ringraziamento di Merli

“Tra prove e gara abbiamo migliorato di 11 secondi. Sono contento, visto che la macchina ha risposto bene. Manca coppia in basso al propulsore RPE. Ultima gara della stagione e vorrei ringraziare il team, Enzo Osella, la scuderia Vimotorsport, Avon, gli amici e le aziende che m’hanno supportato economicamente”.

L’amarezza di Christian per la modifica al regolamento

“Stagione lunga e difficile, anche perché abbiamo lottato contro un avversario, Faggioli, decisamente molto forte. Non m’è piaciuto partecipare ad un campionato italiano, dove il regolamento è stato modificato in corso d’opera a metà stagione. Non vorrei più gareggiare nel campionato tricolore, proprio per questo motivo. Personalmente apprezzo la chiarezza. I regolamenti debbono essere osservati. Sono andato in Sicilia, perché lo imponeva il regolamento ed abbiamo finito d’assemblare la sport il venerdì sera, in un’officina a Trapani, alle due di notte. Se avessi saputo che la corsa siciliana si poteva saltare, certamente non avrei sprecato una gara, denaro e la lunga trasferta”.

Il podio di Gara 1

1°Faggioli (Norma M20), 2° Merli (Osella FA30 RPE) a 1.95, 3°Macario (Osella FA30) a 9.82.

Il podio di Gara 2

1°Faggioli (Norma M20), 2° Merli (Osella FA30 RPE) a 1.37, 3° Fattorini (Osella PA 2000) a 10.02.

Il podio per somma dei tempi

1°Faggioli (Norma M20), 2° Merli (Osella FA30 RPE) a 3.32, 3° Macario (Osella FA30) a 21.49

33ª Pedavena – Croce D’Aune