Piloti

ll comune di Empoli celebra Giovanni Grasso con il “Premio Aramini”

Gianluca Galiè 18 Giugno 2021

Si è svolta nel pomeriggio di ieri, nella sala consiliare del comune di Empoli, la consegna dei riconoscimenti legati al “Premio Albano Aramini” che premia i cittadini della località toscana che si sono contraddistinti nelle rispettive discipline.

A ricevere il premio, intitolato al compianto assessore allo sport e dedicato al settore automobilismo è stato il pilota, empolese di adozione, ma ormai residente nella cittadina toscana da molti anni.

L’assegnazione del trofeo è giunta grazie ai numerosi successi raggiunti negli anni scorsi a livello nazionale, nel Campionato italiano Velocità Montagna, tra le auto storiche nel 2017 e nel 2018 e tra le auto moderne nel 2015, 2019 e 2020, vittorie conseguite sempre sotto il segno del marchio Renault,

“Sono davvero emozionato, -ha dichiarato Giovanni Grasso- ricevere questo riconoscimento dalla città che mi ha accolto, è davvero motivo di enorme soddisfazione.

Il premio è molto sentito e ambito tra gli sportivi empolesi ed essere stato io a riceverlo mi ha riempito di orgoglio.

Tutto questo non sarebbe stato possibile senza l’aiuto e il supporto, in tutti questi anni di gare, di quella che è diventata la mia seconda famiglia.

Vorrei ringraziare e dedicare questo premio, a chi mi segue in ogni mia competizione, il Grasso Racing Team, la mia scuderia, la Vueffe corse, L’ACN Forze di Polizia e tutti gli sponsor. Senza loro tutto questo non sarebbe stato possibile.

E’ un bellissimo punto di partenza per fare sempre meglio e per ringraziare chi ha voluto donarmi la gioia di essere tra i cittadini di Empoli da ricordare, nonostante le mie origini siciliane.”