Team

La Speed Motor domina il trofeo BMW a Magione

TROFEO ITALIA CLASSICO A MAGIONE: LA SPEED MOTOR DOMINA NETTAMENTE LA GARA DEL TROFEO BMW 318 CON IL SUCCESSO DI TAPPA DI ROLANDO BORDACCHINI DAVANTI A MICHELE MATERNI, VINCITORE DEL TITOLO, A PIERO UMBERTO LIMONTA E A GIANLUCA DE MASI
Claudio Roselli 10 Novembre 2021

Dominio assoluto dei piloti Speed Motor nel Trofeo Bmw 318 del II Raggruppamento nella gara del Trofeo Italia Classico disputatasi domenica scorsa all’Autodromo dell’Umbria “Mario Umberto Borzacchini” di Magione. Dal primo al quarto classificato (che poi diventano dal secondo al quinto assoluto nella classifica di raggruppamento), ci sono tutti portacolori della scuderia di Gubbio e avrebbero potuto essere persino cinque se dopo il quinto giro non si fosse ritirato Alessio Mencuccetti, che occupava la terza posizione.

Al termine dei 20 minuti, che poi sono stati per l’esattezza 21’17”087 nel momento in cui ha tagliato il traguardo, vincitore di tappa è stato l’umbro Rolando Bordacchini di Acquasparta, che ha preceduto di 636 millesimi il dominatore assoluto del trofeo, il marscianese Michele Materni (già sicuro del titolo) e poi di 873 il bravo Piero Umberto Limonta e di 1”293 lo spezzino Gianluca De Masi. La Speed Motor ha dunque confermato alla grande la sua leadership nel Trofeo Bmw 318 con il successo finale di Materni e con i piazzamenti degli altri conduttori; un’altra soddisfazione che va a impreziosire l’annata agonistica 2021.