Cerca Cerca

Piloti

Giancarlo Graziosi primo tra le moderne alla 35ª Cesana Sestriere

LA “PRIMA VOLTA” DI GIANCARLO GRAZIOSI: VITTORIA ASSOLUTA FRA LE MODERNE ALLA 35ESIMA CESANA-SESTRIERE CON LA TATUUS FORMULA MASTER

Ufficio stampa 10 Luglio 2016

SESTRIERE – Bella impresa di Giancarlo Graziosi nella 35esima edizione della cronoscalata Cesana-Sestriere, prova di campionato europeo e italiano della montagna per auto storiche ma nella quale il 42enne trentino si è aggiudicato l’assoluto fra le vetture moderne, la cui partecipazione era di conseguenza a numero limitato. Ciò non ridimensiona, comunque, il risultato dell’unico portacolori della scuderia Speed Motor presente nella classica piemontese, che è stato protagonista di un fine settimana in crescendo; al volante della Tatuus Formula Master, classe 2000 delle monoposto “formula” (E2-SS), Graziosi ha coperto i 10 chilometri e 400 metri del tracciato in manche unica con il tempo di 4’54”02, migliorando sensibilmente i riscontri delle due sessioni di prove ufficiali: 5’14”18 nella prima, 5’00”77 nella seconda. A facilitare il compito di Graziosi ha provveduto anche il forfait all’ultimo istante di Riccardo Ala (rottura di un semiasse al momento del via), che era stato il più veloce del sabato in entrambe le manche al volante della Sighinolfi 3000 (gruppo E2-SC) e che in gara non è però partito. Dietro Graziosi, secondo posto per Matteo Aralla su Tatuus Formula Renault a 6”57 e terzo per il fiorentino Giuliano Peroni su Lucchini Bmw a 15”20. Facile immaginare la soddisfazione di Graziosi per la sua “prima volta” da vincitore assoluto: “Non solo fino ad ora non avevo mai affrontato il tracciato della Cesana-Sestriere – ha dichiarato – ma nemmeno avevo avuto la possibilità di studiarlo attraverso una camera car, per cui sono in pratica salito a vista, anche se fra la prima prova e la gara sono riuscito a tirar giù qualcosa come 20”. Non bastasse questo, ho una vettura che è “reattiva” a qualsiasi tipo di variazione e sconnessione del fondo stradale, come ho potuto constatare qui al Sestriere, per cui va benissimo così”. Prossimo appuntamento? “Inutile sottolinearlo: sabato 23 e domenica 24 luglio sarò a Popoli per la nuova sfida che mi attende con il campionato italiano”.

35ª Cesana Sestriere

Ultime Gare Effettuate


Cerca un Calendario in Archivio

Se vuoi restare aggiornato metti
“Mi piace”
nella pagina Facebook