36ª Rampa Internacional da Falperra

Faggioli con record alla 36ª Rampa da Falperra

Il pilota fiorentino si aggiudica la 36ª edizione della Rampa Da Falperra gara portoghese che fa parte del Campionato Europeo della Montagna
Cronosalite.it 17 Maggio 2015

Che non c’era storia per gli avversari si era capito fin dalle prove dominate in lungo ed in largo dal pilota di Bagno a Ripoli con la sua Norma motorizzata Zytek e gommata Pirelli, ma Faggioli ha voluto anche ottenere il record del tracciato e in gara due ha stampato uno strepitoso 1:49.364 ad oltre 170 di media!
La somma dei tempi delle due migliori manche di gara è risultata di 3’40″653
L’avversario più vicino e secondo in classifica è l’italiano Fausto Bormolini con la sua Reynard K02 che si è degnamente difeso dagli attacchi degli altri piloti che partecipano al Campionato Europeo con un tempo finale di 3′.53″.475.
Al terzo posto il francese Sebastian Petit alla guida della Lola B06/51 con il tempo di 3’53″932
A seguire Milos Benes (Osella FA 30 – 3’54″250) ed il pluripremiato Andres Vilarino Esnaola
(Norma M20 ‐ 3’58″216).
Nella classifica sono presenti anche gli altri italiani Andrea Bormolini (Oella PA 21S ‐ 4’16″894) al settimo posto, Renzo Napione (Reynard K02 ‐ 4’18″885) al nono posto e Tonino Cossu (Honda Civic TYPE R – 5’14″717) al venticinquesimo posto.
Il circo del CEM si sposta adesso in Repubblica Ceca dove il 7 di giugno si corre la Ecce Homo Sternberk gara che solitamente attrae diversi piloti italiani ed anche spettatori