Karting

Conferme da Ispica nel karting regionale siciliano

Lombardo in kz 2 e Gentile in Kzn, come Casella in X-30, Blandino nella Mini Gr 3 vincono nel terzo round del Campionato promosso da Aci Sport Sicilia e organizzato da PkS Italia per Karting Sicilia.
ACI Sport Sicilia 21 Marzo 2022

Roccalumera (ME) – Tutti i migliori ancora a segno nella terza prova del Campionato Regionale Karting che si è disputata sul circuito “Vincenza” di Ispica. Anche in provincia di Ragusa la serie promossa dalla Delegazione regionale di Aci Sport ha avuto, considerando il difficile momento di ripresa per il Motorsport, un buon riscontro di partecipanti con 52 piloti al via di massimo livello. Quasi tutti i pronostici sono andati rispettati ma la battaglia nelle 7 categorie in programma non è mancata.

L’alfiere messinese della VRT Angelo Lombardo, dopo aver spiccato il miglior tempo in qualifica nella 125 Kz 2, si è visto sopravanzare in pre finale dall’emergente siracusano Michal Paparo, il quale, a sua volta, ha dovuto alzare bandiera bianca in finale per dei problemi tecnici. Lombardo ha potuto quindi correre verso il traguardo dei 15 giri in scioltezza chiudendo la sua prova in 10’25”556 facendo segnare il miglior parziale di 40”780. Bella la prova dell’under locale, Simone Fontana, un talentuoso privato assistito dal papà che è riuscito a salire sul secondo gradino del podio con un gap dal primo di 4”616. Terzo assoluto e secondo fra i giovani l’ennese di Regalbuto Giacomo Pellegrino del team CM Motorsport , che dopo le prime tre uscite evidenzia tutta la sua crescita.

Ha fatto ancora en plein il ragusano della vicina Vittoria Salvatore Gentile, a punteggio pieno dopo le prime tre uscite in classe Kzn. Il pilota del Team Taccetta, vincitore in 10’32”156, suo pure il giro veloce in 41”567, ha dovuto difendersi in questo a occasione dell’esperto Rosario Di Benedetto che ha chiuso a 1”233, mentre più staccato è giunto sul traguardo Gabriele Fichera del Team SWM un 6”00.

Stesso score positivo per Andrea Casella del Team Greco , che infatti in classe X-30 Junior ha centrato il miglior tempo in qualifica e le vittorie di pre finale e finale, l’ultima delle quali nel tempo di 11’25”794 con il “best lap” di 45”085. Alle sue spalle Leonardo Bonomo del team Leotta con un distacco di 8″364 e Salvatore Tumbarello del team Taccetta a 10″099.
Entusiasmante il duello che ha visto protagonisti nella 60 Minikart Andrea Angelo Castro del Castorina Racing e Marco Puma della VRT. Puma, particolarmente in evidenza in qualifica e dominatore in prefinale è partito bene anche in finale, ma per una leggera sbavatura ha mostrato ilfianco all’ avversario che ha colto la possibilità di sorpasso involandosi verso l’arrivo. Castro ha chiuso i 10 giri in 8’18”828 sopravanzando di soli 80 millesimi Puma al quale è rimasto l’onore del giro più veloce compiuto in 49’040 Continua il suo percorso costellato di successi con l’ennesimo en plein nella 60 mini Gr. 3 il nisseno Cristian Blandino,del team CM Motorsport, che ha dominato la finale in 8’07”475 e un parziale di 47”960. Successo di larghe dimensioni, dimostrato dai gap imposti ai pur bravi avversari ben 15”402 a Francesco Truscelli e 24”406 ad Antonio Bonomo.

Ad arricchire il programma del 3° round di campionato regionale si sono disputati anche il trofeo Rotax che ha visto vincitore Giuseppe Carrà e il trofeo interprovinciale, vinto da Andrea Infantino.
La 4^ Prova del Campionato Regionale Karting Aci Sport è in programma in provincia di Trapani a Triscina il 10 Aprile.