Piloti

Christian Merli in gara nella 19ª Subida Arona – La Escalona a Tenerife

Maurizio Frassoni 12 Ottobre 2022

Sabato Christian Merli, campione europeo 2022, partecipa alla 19ª edizione della Subida Arona – La Escalona nel sud dell’isola di Tenerife alle Canarie. Dopo la vittoria a Tamaino, mai si sarebbe aspettato che gli organizzatori l’ospitassero anche per la gara in programma quindici giorni dopo ad Arona. Ha trascorso un periodo ricco di eventi e presentazioni organizzate dallo staff.

“È incredibile. Non ho mai avuto un trattamento simile e ammetto d’essere onorato. Ho alternato relax e lavoro sulla nuova Osella è spinta da un propulsore di derivazione Peugeot 1170 Turbo capace di 400 cavalli. Sabato gareggio nella 19ª edizione della Subida Arona – La Escalona nel sud dell’isola”.

Il tracciato

“Gara veloce con subito sette tornanti larghi da terza marcia alternati ad allunghi. A metà una serie di curve destre sinistre veloci, poi altri allunghi alternati da altri sette tornanti stretti ed una parte finale con curve da terza. Altro esordio su un tracciato totalmente nuovo e questa volta sarà molto difficile, vista la presenza di Eduardo Lauren Garcia Estevez con la Nova 01 tre litri. Pilota di casa e conoscitore del tracciato. Noi stiamo ancora lavorando sull’Osella per trovare il giusto set up. Il programma? Tutto in un giorno. Una manche di prova al mattino e due di Gara al pomeriggio, dove si scarta il peggior tempo”.

Un passo indietro alla prima gara canarina.

“Esordio con l’Osella Turbo, vittoria e record. Era un tracciato lungo 5,200 chilometri e tutto si svolgeva in un giorno. Una prova al mattino e due manche gara al pomeriggio, dove valeva il miglior tempo in una delle due salite. Pubblico appassionato di circa 20 mila persone”.

19ª Subida Arona - La Escalona