Formula Challenge

Tutto è pronto per i 77 iscritti dell’atteso 1° Formula Challenge Riviera del Corallo

di Roberto Spezzigu - 8 Dicembre 2018
Lo straordinario evento di chiusura della stagione agonistica 2018 dell’automobilismo sportivo sardo prende il via oggi (sabato 8). In programma le verifiche tecnico-sportive e l’allestimento del minicircuito algherese in Piazzale della Pace dove nel pomeriggio, in in attesa della gara di domenica 9, si parte con le annunciate spettacolari evoluzioni dei campioni del Supermotard con in testa Nicola Baccanti e Roberto Bellu
Tutto è pronto per i 77 iscritti dell’atteso 1° Formula Challenge Riviera del Corallo

Parte oggi (sabato 8), con le verifiche tecnico-sportive previste a partire dalle ore 15 presso il Club Nautico MACA ( nelle vicinanze dell’Hotel Catalunya), la manifestazione di automobilismo sportivo in programma nel mini-circuito cittadino di 650 metri allestito nel centrale Piazzale della Pace di Alghero.
Al via di questa interessante gara, che riporta dopo tanti anni in Sardegna la spettacolare disciplina automobilistica del Formula Challenge , quasi tutti i migliori piloti isolani.
Con i loro bolidi rombanti sono pronti a darsi battaglia e tra gli appassionati sale sempre più la febbre agonistica.
Sempre oggi (sabato) , con il piazzale che verrà chiuso al pubblico sin dal mattino alle ore 8,30 per l’allestimento del circuito sotto la direzione dell’ingegner Salvatore Barabino (Tra l’altro ideatore dello stesso circuito) , la manifestazione di automobilismo sportivo, organizzata dal Team Alghero Corse (quest’anno con già all’attivo sul versante gare lo Slalom di Villanova Monteleone e l’affermato Slalom Riviera del Corallo sui tornanti della Alghero-Scala Piccada), prende il via proponendo già dal pomeriggio con le spettacolari sfide cronometrate delle Supermotard con la presenza del campione italiano Nicola Baccanti e del vicecampione italiano Roberto Bellu. Dopo le sfide del supermotard è prevista un’esibizione, a cura del Centro Abarth Nord Sardegna con prove in pista dei nuovi modelli della casa torinese come la 500 Abarth , la 124 spider, la Punto e altre vetture della casa dello scorpione . Seguirà anche una passerella delle auto storiche e sarà inoltre possibile provare l’ebrezza di compiere, per chi lo volesse richiedere, dei giri di pista su delle macchine da corsa al fianco dei piloti .
Previsti sin dalla giornata di oggi anche numerosi stand di degustazione del prodotti tipici sardi e , in un clima prettamente pre-natalizio, anche vari giochi.
Per quanto riguarda l’aspetto puramente tecnico della gara oggi i sessantasette piloti iscritti sosterranno le verifiche tecnico-sportive e dopo verrà fatta le varie serie della gara di domenica.
Al via della prova sin dalle ore 9 si confronteranno quasi tutti i migliori interpreti isolani con ben diciassette i prototipi al via sul circuito di 650 metri del Piazzale della Pace.
Tanti quindi sulla carta i pretendenti al successo di questa gara algherese con i il locale Fabio Angioy con la sua Radical Prosport e Luca Tilloca con la Formula Gloria che giocheranno in casa e cercheranno di dare tutto per scrivere il loro nome all’inizio dell’albo d’oro della manifestazione della cittadina catalana del nord Sardegna. Tenteranno di rendere loro la vita difficile il veterano di Tottobella, Angelo Fois con il suo prototipo FA1 Kawasaki, Dario Mannoni con la AF 2, l’atteso Enea Carta (della quale si dice un gran bene) con la Formula Gloria già di Fabrizio Magliona. Da non trascurare il rientrante ittirese Giovanni Cannoni (Formula VST), Angelo Tranchida e Franco Angioy , Quirico Beccu con il suo Kart Cross , Antonello Marongiu, Roberto Idili, Mario Dettori e Gianluca Delussu, tutti su prototipi come Giovanni Marzano con la sua Peugeot n106 E2SH 1150.
Grande attesa anche per le sfide tra le vetture con il numeroso e agguerrito gruppo N2000 che vedrà al via il già affermato rallista Giuseppe Mannu, Antonio Cotrino, Giorgio Mela, Gianpiero Derosi e tanti altri.
Nelle altre categorie da seguire Sebastiano Putzu (Renault Clio E1 2000), l’esperto veterano Mario Murgia con la sua Mitsubishi EVO 10 e poi quelli del gruppo E1>2000 dove di confronteranno Raimondo Palomba, Gerolamo Campus, Antonio Canu e Francesco Cubeddu.
Tutti i piloti in gara gareggeranno seconda la formula di questa disciplina del Formula Challenge, manifestazione atipica per le gare locali che prevede la sfida su questo minicircuito cittadino di due vetture che corrono in contemporanea in una sorta di gara a inseguimento con tempi cronometrati per entrambi. Previste prove di qualifica e eliminazione e semifinali e finali sia di categoria che assolute. La formula vincente sia sotto l’aspetto della spettacolarità e della sfida agonistica tra i piloti in gara, già collaudata in precedenti esperienze nell’isola come il Formula Challenge di Sassari che riscosse grandi successi negli anni 90, prevede che i concorrenti corrano secondo le categorie previste compiendo prima un giro di prova e poi tre di gara con qualificazioni, eliminatorie e finali.
Quartier generale della manifestazione, direzione gara ,sala stampa e altro, sarà ubicato al MARCI (a fianco all’Hotel Catalunia nei pressi del Piazzale della Pace ) e sarà aperta dalla mattinata di sabato. Le verifiche tecnico-sportive invece si svolgeranno nei pressi del Piazzale della Pace e l’inizio gara , sotto la direzione dell’esperto direttore Mauro Guazzi, prenderà il via alle ore 9 del mattino di domenica 9.

Cerca un Calendario in Archivio
Altre Notizie

Rinviato il 2° Rally Provincia di Frosinone

Il 2° Lessinia Rally Historic sarà valido per il Trofeo Rally di Zona

Si è concluso con la vittoria di Marchioro-Dall’Olmo il 13° Rally delle Marche

Nucita – Di Caro portano in Sicilia l’Abarth Rally Cup