Scuderie

Sei piloti Speed Motor alla 58ª Coppa Paolino Teodori ad Ascoli

di Claudio Roselli - 27 Giugno 2019
GRANDE SFIDA NELLE SPORT PER MICHELE FATTORINI, ANGELO MARINO E SERGIO FARRIS. ESORDIO IN UNA GARA DI CAMPIONATO DELLA MONTAGNA PER LA SPEED MOTOR 01 CON ALESSANDRO ALCIDI AL VOLANTE. FRA LE TURISMO, AL VIA VINCENZO OTTAVIANI IN GRUPPO N E MARIO TACCHINI IN RACING START
Sei piloti Speed Motor alla 58ª Coppa Paolino Teodori ad Ascoli

Sono sei i portacolori della Speed Motor iscritti alla 58esima edizione della Coppa Paolino Teodori, sesta tappa del campionato italiano di velocità in montagna 2019 e terza del Fia International Hill Climb Cup, che si correrà sabato 29 e domenica 30 giugno ad Ascoli Piceno lungo i 5 chilometri e 31 metri che collegano Colle San Marco con San Giacomo. Dopo il quarto posto assoluto di Morano, Michele Fattorini è sempre nel lotto dei big al volante della sua Osella Fa 30 (classe 3000, gruppo E2-SS), anche se ritroverà tutti i grandi avversari con i quali si è misurato in Calabria: Christian Merli su una vettura omologa alla sua, Simone Faggioli e Denny Zardo su Norma M20 Fc, Omar Magliona su Osella Pa 2000 e il compagno di scuderia Angelo Marino, altro valido pilota della scuderia di Tiziano Brunetti, che cerca un posto di prestigio nella “top ten” con la Lola B99/50 del team Dalmazia.

Marino Angelo (Lola B99/50 Zytek)

Non sarà da meno la battaglia nella classe 2000 della E2-SC con la sfida a tre tutta sarda e tutta su Osella Pa 2000: Sergio Farris è l’alfiere della Speed Motor, che si misura con il già ricordato Magliona e con Giuseppe Vacca, che di gara in gara sta acquisendo una sicurezza sempre maggiore. Attenzione comunque anche ai due della Repubblica Ceca: Jiri Svoboda e Janik Vaclav, entrambi su Norma M20 Fc. Esordio in una salita di valenza tricolore per la Speed Motor 01 con al volante Alessandro Alcidi, reduce dall’assoluto fra le moderne allo Spino; vedremo se il lavoro di sviluppo portato avanti in questo mese produrrà i frutti sperati in una classe 2000 della E2-SS nella quale Alcidi avrà di fronte l’esperto Federico Liber su Gloria C8P Evo e uno dei beniamini di casa, Daniele Vellei, anche lui su Gloria C8P motore Kawasaki.

Farris Sergio (Osella Pa 2000 Evo, Speed Motor #24)

D’altronde, considerate le titolazioni dell’appuntamento, era normale che i migliori della specialità si ritrovassero a diretto confronto. Fra le turismo, un Vincenzo Ottaviani più carico che mai va alla ricerca di ulteriori punti per consolidare la sua leadership con la Citroen Saxo nella classifica della coppa di classe 1600 del gruppo N, mentre il bergamasco Mario Tacchini è di scena con la Mini Cooper in una classe 1.6 turbo della Racing Start che anche quest’anno si sta rivelando molto selettiva. Verifiche sportive e tecniche dalle 14.30 alle 19.30 di venerdì 28 giugno, poi sabato 29 le sue sessioni di prove ufficiali a partire dalle 9.30, stesso orario nel quale domenica 30 verrà dato il via a gara 1, con gara 2 che seguirà a ruota.

Cerca un Calendario in Archivio
Ultime Notizie

Tanti riconoscimenti alla Scuderia Speed Motor in occasione del Galà Aci di Perugia

Per Roberto Malvasio un 2019 da incorniciare

Doppio trionfo per Ragazzi e la Ferrari 488 alla prima stagione nelle salite tricolori

Cubeda è d’argento all’Avon Super Master di Sarno su Osella Fa30