47° Trofeo Vallecamonica

La Speed Motor impegnata con tre piloti alla 47ª edizione del Trofeo Vallecamonica

di Ufficio Stampa - 27 Luglio 2017
MARCO SBROLLINI SU LANCIA DELTA EVO, ADOLFO BOTTURA SU OSELLA PA 21 JRB E ANNA FIUME SU PEUGEOT 106: QUESTO IL TRIO SPEED MOTOR AL TROFEO VALLECAMONICA. PER SBROLLINI, L’OPPORTUNITA’ DI ALLUNGARE ANCORA NELLA CLASSIFICA DELLA E1 ITALIA
La Speed Motor impegnata con tre piloti alla 47ª edizione del Trofeo Vallecamonica

Dopo aver vinto la coppa per scuderie alla Rieti-Terminillo, la Speed Motor sarà impegnata con altri tre suoi piloti sempre sulla specialità della montagna ma in un appuntamento di campionato italiano, l’ottavo della stagione 2017. Il prossimo week-end è infatti caratterizzato dallo svolgimento dell’edizione numero 47 del Trofeo Vallecamonica, che quest’anno ha riacquisito dopo diverso tempo la validità tricolore lungo gli 8590 metri che collegano Malegno con Borno, nel Bresciano, passando per Ossimo. Un tracciato guidabile nella prima parte e veloce nella seconda, che dovrà essere coperto due volte. Marco Sbrollini, con la sua Lancia Delta Evo, tenta di guadagnare ulteriormente terreno in classifica per mettere in cassaforte il titolo nazionale nel gruppo E1 Italia, anche se gli avversari in questa circostanza non gli mancano di sicuro: Mauro Soretti su Subaru Impreza, Antonio Cardone su Audi Rs4 e poi il bulgaro Nikolay Zlatkov su Audi Quattro S1 e l’austriaco Karl Schagerl su Volkwagen Golf. “Il fatto che vi siano tanti concorrenti e tutti validi aumenta le difficoltà, ma diventa nel contempo ancora più stimolante – ha affermato Sbrollini alla vigilia della partenza per la Lombardia – per cui dovremo dare assolutamente il 100%. La conquista di uno dei gradini del podio sarebbe un risultato importante, considerando la presenza di Soretti, ottimo preparatore che corre in casa e su un percorso nel quale lo scorso anno ha stabilito il nuovo record di raggruppamento. È una salita che ho affrontato due volte in passato e che fungerà da ottimo test per l’affidabilità della Delta, che comunque mi tiene tranquillo”. Al Trofeo Vallecamonica si rivedrà in azione anche il trentino Adolfo Bottura che, aspettando la completa realizzazione della nuova Osella Pa 2000 Turbo, guiderà l’Osellina (cioè la Pa 21 Jrb) messa a disposizione dalla Squadra Corse Ufficiale e vettura rivelazione dell’annata agonistica per le sue prestazioni: “Era importante per me non perdere confidenza con curve e tornanti – ha dichiarato Bottura – per cui questa partecipazione a una gara che fa tenere molto alto il livello di concentrazione si trasforma di fatto in un indicativo allenamento, con l’occhio rivolto comunque al risultato”. Avversari di Bottura, nella classe 1000 della E2-SC, sono Edgardo Pietti su Osella Pa 21 e Lutz Spitaler su Osella Pa 21 Jrb. Un altro gradito ritorno per l’occasione: quello di Anna Fiume. È la 20enne milanese il terzo portacolori della Speed Motor, al debutto stagionale fra un esame universitario e l’altro con la Peugeot 106 16V nella nutrita classe 1600 del gruppo N. “E’ un grosso motivo di soddisfazione per me, poter tornare a correre – ha detto Anna Fiume – e siccome affronto per la prima volta la salita della Valcamonica, l’obiettivo è quello di completare le due gare senza pensare troppo al risultato, ma a guidare nel modo più lineare possibile”. Il programma dei tre giorni prevede per il pomeriggio di venerdì 28 luglio le verifiche amministrative e tecniche, poi sabato 29 lo svolgimento delle due sessioni di prove ufficiali, alle 9.00 e alle 14.00 e domenica 30 (stessi orari d’inizio) la disputa delle due gare.

Le gare del Weekend
Cerca un Calendario in Archivio
Ultime Notizie

La 65ª Coppa Nissena atto decisivo del CIVM 2019 65ª Coppa Nissena

La 65ª Coppa Nissena atto decisivo del CIVM 2019

Aperte le iscrizioni per la 42ª edizione della Cividale Castelmonte 42ª Cividale Castelmonte

Aperte le iscrizioni per la 42ª edizione della Cividale Castelmonte

Il territorio risponde con slancio al richiamo della XXXVII Pedavena-Croce d’Aune 37ª Pedavena – Croce D’Aune

Il territorio risponde con slancio al richiamo della XXXVII Pedavena-Croce d’Aune

Giovedì 19 la presentazione della 65ª Coppa Nissena 65ª Coppa Nissena

Giovedì 19 la presentazione della 65ª Coppa Nissena