59ª Coppa Selva di Fasano

La Scuderia Vesuvio presente a Fasano con oltre 15 piloti in gara

di Ufficio Stampa Scuderia Vesuvio - 11 Maggio 2016
La Scuderia Vesuvio si presenta ai nastri di partenza della "59ª Coppa Selva di Fasano" con un gruppo foltissimo di portacolori.
La Scuderia Vesuvio presente a Fasano con oltre 15 piloti in gara

AGEROLA (NA) – Alla tappa pugliese, seconda prova del Campionato Italiano Velocità Montagna, la scuderia del presidente Valentino Acampora avrà il piacere di avere in gara ben 16 piloti divisi tra i vari gruppi.
Nel gruppo E2SC a difendere i colori Vesuvio ci saranno Tommaso Carbone, Luigi Alfano e Andrea Pace.
Carbone sarà impegnato nell’agguerritissima classe E2SC 2000 con la sua Osella PA 2000.
Il veterano Luigi Alfano sarà di scena a Fasano con la Radical SR4 nella classe 1600, mentre il siciliano Andrea Pace sarà uno dei protagonisti della classe da 1000 cm3 a bordo della sua Radical Prosport.
Alla Fasano Selva ci sarà il debutto stagionale per Gabriele Mauro, che cercherà di dire la sua a bordo della Porsche 997 GT3 Cup nella classe GT3>3000.
In gruppo E2SH pronto a riscattare la prestazione di Sarnano ci sarà Piero Nappi in classe oltre 3000, con l’obiettivo di rimettere la sua Ferrari 550 curata dalla Catapano Corse davanti a tutti.
Nel gruppo E1 Italia tornerà in classe 2000 il campione italiano 2015, il vesuviano Luigi Sambuco, nuovamente a bordo della Renault New Clio elaborata dalla SAMO Competition.
Nella classe E1 Italia 1600, dopo la sfortunata trasferta a Sarnano, sarà presente pronto al riscatto Antonio Vassallo e la Citroen Saxo VTS elaborata da D’Antuono Engineering.
Saranno invece Pasquale Santoro su Alfa Romeo 147 Turbo e il veterano Giacomo Comegna su Ford Escorth Cosworth i piloti Scuderia Vesuvio impegnati nella classe E1 Italia oltre 3000.
Il locale Leonardo Semeraro, dopo l’ottima uscita alla prima prova del Trofeo del Levante, salirà nuovamente a bordo della Fiat 127 della SAMO Competition e cercherà di affermarsi nella classe E1 Italia 1150.
Francesco Urti con la sua Alfa Romeo 147 autoelaborata darà invece filo da torcere nella Classe 2000 del Gruppo A.
Nel gruppo Racing Start la Vesuvio sarà rappresentata in classe Rs4-2000 da Giovanni Loffredo, al debutto nel Civm su Honda Civic Type R, mentre sarà Enrico Bettera a cercare il successo in classe Racing Start Plus a bordo della Alfa Romeo 147 gestita dalla AC Racing Technology.
Nel gruppo riservato alle bicilindriche nella classe 700, ci saranno invece i due giovani agerolesi Onofrio Criscuolo e Matteo Medaglia, entrambi in gara su Fiat 500.
L’avvocato corsaiolo Ciro Riccio sarà invece allo Start della 59ª edizione della classica cronoscalata pugliese tra le vetture storiche con la sua nuova Alfa Romeo GTAM di 2000 cm3.

Le gare del Weekend

Cerca un Calendario in Archivio

Ultime Notizie

Merli e l’Osella trionfano con record al 54° Trofeo Luigi Fagioli 54° Trofeo Luigi Fagioli

Merli e l’Osella trionfano con record al 54° Trofeo Luigi Fagioli

Per Merli record e fotofinish su Faggioli in gara 1 a Gubbio 54° Trofeo Luigi Fagioli

Per Merli record e fotofinish su Faggioli in gara 1 a Gubbio

Il 54° Trofeo Luigi Fagioli accende il verde, Merli al top in prova 54° Trofeo Luigi Fagioli

Il 54° Trofeo Luigi Fagioli accende il verde, Merli al top in prova

Sono 281 i verificati che partiranno per le prove del 54° Trofeo Luigi Fagioli 54° Trofeo Luigi Fagioli

Sono 281 i verificati che partiranno per le prove del 54° Trofeo Luigi Fagioli