Piloti

La Rieti – Terminillo attende Roberto Malvasio

di Ufficio Stampa - 22 Luglio 2019
La Rieti – Terminillo attende Roberto Malvasio

Ronco Scrivia – C’è la “Rieti – Terminillo” nel prossimo fine settimana agonistico di Roberto Malvasio. La classicissima cronoscalata laziale è valida sia per il Civm che per il Tivm Nord e Sud e quest’anno festeggia la cinquantaseiesima edizione. Rigenerato dalla positiva partecipazione alla “Trento – Bondone”, il pilota di Ronco Scrivia la affronterà con la Mini John Cooper Works di Gruppo Racing Start Plus che gli sarà fornita dalla DP Racing.

“Sono molto soddisfatto della quarta posizione in Racing Start Plus ottenuta al “Bondone” con la Mini Jcw 1.6 Turbo della Elite Motosport – osserva il portacolori della Winners Rally Team – un piazzamento importante soprattutto se rapportato alla quantità e all’elevato livello degli avversari. E’ un risultato che mi permette di rimanere primo nella classifica di classe del Trofeo Italiano della montagna, obbiettivo di questa stagione”.

“La “Rieti – Terminillo” – prosegue Roberto Malvasio – è una gara importante e prestigiosa che mi piacerebbe abbinare ad un’altra prestazione soddisfacente, proprio come quella trentina, e ad un risultato che mi consenta di conservare la leadership di classe in seno al Tivm”.

Il programma ufficiale della “Rieti – Terminillo” prevede, venerdì, le verifiche amministrative e tecniche, sabato due manche di ricognizione e domenica, alle ore 10:30, la partenza della gara, che sarà articolata su una manche di 13,450 km, con partenza dalla famosa “colonnetta” di Lisciano ed arrivo poco prima della località Pian Valli, con un dislivello di metri 1029 ed una pendenza totale del 7,5 per cento.

Le gare del Weekend
Cerca un Calendario in Archivio
Ultime Notizie

Omar Magliona fino all’ultimo nel CIVM a Pedavena su Osella

Christian Merli in gara a Pedavena nel 12° e ultimo round del CIVM 2019

Baldon Rally veste rosa con Mosena alla 37ª Pedavena – Croce D’Aune

Gretaracing Motorsport fra Trofeo del Levante, Coppa Faro e secondo titolo 2019