Piloti

Franco Bertò sesto assoluto alla GHD Gorjanci 2019 in Slovenia

di Claudio Roselli - 18 Giugno 2019
FRANCO BERTO’ SESTO ASSOLUTO CON LA SUA TATUUS FORMULA ABARTH 010 NELLA CRONOSCALATA DI GORJANCI. IL VERONESE E’ PRIMO PER CIO’ CHE RIGUARDA IL TROFEO ALPE ADRIA HILL CLIMB E CONSOLIDA IL PRIMATO NELLA 3° DIVISIONE
Franco Bertò sesto assoluto alla GHD Gorjanci 2019 in Slovenia

Sesto posto assoluto per Franco Bertò su Tatuus Formula Abarth 010 alla cronoscalata slovena di Gorjanci. Il veronese della Speed Motor, impegnato nel campionato austriaco della montagna, ha pure aggiunto i 25 punti previsti grazie all’assoluto realizzato per ciò che riguarda l’Alpe Adria Hill Climb Trophy, che lo ha visto entrare in scena a Verzegnis. Un feeling sempre più stretto fra Bertò e la sua vettura, che lo ha portato nella prima manche a coprire i 4800 metri del percorso in 1’50”302, ovvero il sesto tempo, a soli 122 millesimi dall’Osella Pa 9/90 di Uberto Bonucci. Nella seconda salita, Bertò è riuscito a migliorare la prestazione, fermando il cronometro a 1’49”879 (323 millesimi in meno, più l’obiettivo raggiunto di scendere sotto l’1’50”) e superando Bonucci, ma finendo dietro la Reynard di Laslo Szasz e la Gloria C8F di Ales Mlejnek, conduttore della Repubblica Ceca, che nella somma dei tempi lo ha lasciato sesto per 420 millesimi e si è imposto nella classe 2000 della E2-SS, relegandolo in una piazza d’onore comunque importante. Come anticipato, Bertò ha compiuto un balzo in avanti nella classifica della 3° Divisione dell’Alpe Adria Hill Climb Trophy, che lo vede in testa con 48 punti davanti all’altro italiano Paolo Marcon su Predators, secondo a 34. “Un bilancio più che positivo di questa trasferta – ha commentato Bertò – perché ho consolidato la leadership nel trofeo Alpe Adria e solo per una inezia non mi sono piazzato al quinto posto assoluto, che avrebbe significato anche vittoria di classe. Con la pausa che adesso mi attende, ne approfitterò per tornare da Mauriello Motor Sport e per fare alcune evoluzioni all’elettronica che mi permettano di migliorare le performance di un’auto comunque già in grado di darmi soddisfazioni”.

Le gare del Weekend
Cerca un Calendario in Archivio
Ultime Notizie

Lucio Peruggini su Lamborghini Huracan vince il gruppo Gt alla 61ª Monte Erice

Domenico Cubeda pronto per la Coppa Nissena dopo l’eccellente podio a Erice

Vesuvio Tricolore in Sicilia con Loffredo

Monte Erice, soddisfazione in casa Project Team