Scuderie

Weekend su più fronti per il Team Guagliardo

LA SQUADRA CORSE CAPITANATA DAL PREPARATORE SICILIANO AL VIA DEL RALLY LANA STORICO E DELLA SALITA LAGO MONTEFIASCONE VALIDI, RISPETTIVAMENTE, PER IL CIRAS E PER IL CIVSA
Ufficio Stampa 20 Giugno 2019

Biella – A quasi tre settimane di distanza, il Team Guagliardo si rigetterà nell’agone agonistico del prestigioso Campionato Italiano Rally Auto Storiche (CIRAS) presentandosi con cinque equipaggi al 9° Rally Lana Storico, in scena il prossimo fine settimana nel Biellese. Il quinto di otto appuntamenti della massima serie tricolore di specialità vedrà al via, tanto per cominciare, Davide Negri e Roberto Coppa, su Porsche 911 Rs. Già vincitore di due edizioni della gara di casa (2012 e 2013), il binomio biellese vorrà sfruttare la conoscenza del percorso, spronato dal proprio pubblico, per puntare a un piazzamento di prestigio dopo aver già conquistato due vittorie (Sanremo e Campagnolo) nel 2° Raggruppamento in altrettante partecipazioni.

Nel 3° Raggruppamento, invece, si profilerà un avvincente confronto tutto in “famiglia”. Reduce dalla sfortunata parentesi vissuta nel precedente round vicentino (lo spegnimento della vettura e la conseguente perdita di oltre due minuti), Roberto Rimoldi (Porsche 911/Sc), sempre in coppia con l’esperto Roberto Consiglio, vorrà incamerare punti pesanti per consolidare la leadership provvisoria di categoria. Ma, al contempo, il gentleman driver originario di Cossato dovrà anche difendersi dagli attacchi del compagno di squadra Angelo Lombardo (Porsche 911/Sc), attualmente secondo di divisione ma chiamato dal canto suo all’ennesimo debutto stagionale. Il giovane pilota di Cefalù, assistito alle note dal concittadino Giuseppe Livecchi, proverà a confermarsi dopo aver conseguito il successo al Campagnolo.

Altra certezza sarà data dalla presenza di Marco Dell’Acqua (Porsche 911/S) e del locale Alberto Galli, freschi capifila del 1° Raggruppamento dove, per l’occasione, farà capolino anche la new entry Nicola Salin che, coadiuvato da Paolo Protta, debutterà al volante dell’altra Porsche 911/S by Guagliardo, dopo l’impegno a Sanremo con la Lancia Fulvia HF. La competizione piemontese scatterà sabato 22 giugno per concludersi l’indomani; saranno 10 le prove speciali previste, articolate su 119,96 chilometri di tratti cronometrati, trasferimenti esclusi.

Altra disciplina ma a differenti latitudini per la compagine capitanata dal preparatore Mimmo Guagliardo.

Nell’analogo weekend, infatti, il Viterbese farà da cornice alla 23ª Lago Montefiascone, quinto atto del Campionato Italiano Velocità Salita Autostoriche che vedrà ai nastri di partenza anche Natale Mannino, su Porsche 911 Carrera Rs di 2° Raggruppamento. Il valido conduttore siciliano si cimenterà per la prima volta in carriera lungo i 4750 metri del tracciato, così come già avvenuto, d’altronde, al Trofeo Scarfiotti e allo Spino, precedenti match del CIVSA ma archiviati autorevolmente con il duplice primato messo a segno in una competitiva classe GTS+2500.

23ª Lago Montefiascone