Guarcino - Campocatino 2022

Stefano Peroni vince la Guarcino – Campocatino

Quinto sigillo stagionale in Campionato Italiano Velocità Salita Auto Storiche sulla monoposto Martini MK32 BMW di 5° Raggruppamento per il fiorentino della Bologna Squadra Corse che ha vinto la gara organizzata da Chianti Cup. Sull’ideale podio seguono i protagonisti del 4° Raggruppamento Massaglia e Lottini su Osella PA 8/9. Nel "terzo" successo di Peroni Senior su Osella PA 8/9. Nel 2° sorride Motti su Porsche e nel 1° affermazione di Antonio Di Fazio su NSU Brixner.
AciSport 31 Luglio 2022

Guarcino (FR) – Una gara esaltante la Guarcino – Campocatino, organizzata da Chianti Cup in collaborazione con l’Associazione Scuola Guida Sicura di Frosinone apprezzata da tutti gli equipaggi. Un tracciato tra le località Le Campore e Picco del Paradiso per un totale di 7 chilometri che ha accolto i partecipanti alla gara da questo anno valida per il CIVSA Campionato Italiano Velocità Salita Autostoriche.

A vincere in entrambe le manche sull’altopiano a circa 1800 m di quota ancora una volta è stato Stefano Peroni sulla Martini MK 32, monoposto di 5° Raggruppamento portacolori della Scuderia Bologna Squadra Corse. Un dominio in entrambe le manche per il fiorentino con la vittoria assoluta, la quinta stagionale, che conclude con il miglior tempo di 6’54.15.

Mario Massaglia

“Sono molto contento dell’ottimo tempo in questa gara, ho abbassato di venti secondi il record. Quest’anno sta proseguendo particolarmente bene, sono molto soddisfatto” le parole del vincitore all’arrivo “Una bella manifestazione dove è emersa tanta passione da parte degli organizzatori e un percorso che merita la titolazione di Campionato. Ci siamo divertiti tutti”

A 12”77 complessivi da Peroni termina con il piazzamento d’argento e il successo nel 4°Raggruppamento il piemontese Mario Massaglia in gara su Osella PA 9/90 curata dal Team Di Fulvio. Adesso il driver piemontese ha ipotecato il titolo di raggruppamento. Terzo sul “podio” il pisano Piero Lottini e il secondo tra gli sfidanti del 4°Raggruppamento con la sua “blu” Osella PA 9/90 del Team Bonucci, dietro a 37”0.

Antonio Di Fazio

Ancora padrone del 3° raggruppamento conclude la salita di Guarcino Campocatino, papà Giuliano Peroni sulla Osella PA 8/9 BMW, autore del quarto tempo generale. Del Terzo raggruppamento secondo e terzo concludono Massimo Campogiani su VW Golf GTI e Vincenzo Serse su Fiat 127. Top five generale consolidata e secondo tra le monoposto del 5°Raggruppamento in entrambe le manche la March 783 di Antonio Angiolani.

Ad occupare le posizioni restanti della graduatoria virtuale sono stati Emiliano Gerardi alla guida Ford Sierra Cosworth del 4°Raggrupamento, Ildebrando Motti vincitore del 2°Raggruppamento su Porsche RS Roversi. Top ten completata da Antonio Di Fazio su NSU Brixner che festeggia la vittoria nel 1°Raggruppamento insieme ai figli Daniele e Giuseppe, impegnati qui nel 2°Raggruppamento su NSU TT di classe T1300, co il primo sul podio di categoria.

Classifiche CIVSA di Raggruppamento in gara:
1 ° Raggruppamento: 1 Antonio Di Fazio (NSU Brixner) 9’07.15; 2 G.Battista Angelo (Ford Anglia)a 2’03.22; 3 George Prugger (Lea-Francis Sport Hyper) a 2’41.40.
2° Raggruppamento: 1 Ildebrando Motti ( Porsche Rs) in 8’15”08 ; 2 Stefano Roversi ( Alfa Romeo GTam) a 48”39; 3Daniele De Fazio ( Nsu TT) a 54”17.
3° Raggruppamento: 1 Giuliano Peroni ( Osella PA (8/9) in 7’41”50; 2 Massimo Campogiani ( Volkswagen Golf Gti) a 45”83; 3Vincenzo Serse (Fiat 127) a 1’01”15.
4° Raggruppamento: 1 Mario Massaglia (Osella Pa 9/90) in 7’06”92; 2 Piero Lottini ( Osella Pa 9/90) a 24”31; 3 Emiliano Gerardi ( (Ford Sierra Consworth) a 58”01.
5° Raggruppamento: 1° Stefano Peroni ( Martini Mk32) in 6’54”15 2 Antonio Angiolani ( March 783 ) a1’06”39; 3 Alberto Matii ( De Santis F.850) a 3’57”80.