Scuderie

Si riparte ed a Giarre è già un successo per Aspas

Scuderia Aspas 7 Luglio 2022

Dopo tre mesi di inopinata sosta causata dalla doppia cilecca ad Avola ed alla Catania-Etna, i “grimpeurs” siciliani ritornano in macchina per disputare la 23^ Giarre – Montesalice – Milo in
calendario il prossimo week end con le importanti validità CSVSA e TASZS sud storiche e TIVM moderne. Le altre tappe del TASZ sud saranno altre due “classiche”: la Coppa Sila e la Coppa Nissena che quest’anno festeggia anche il centenario.

Si auspica che l’esperienza della doppia delusione per l’annullamento delle gare di Avola e Etna, i collegati disagi organizzativi e perdite economiche registrati dai piloti, servano da catalizzatore ai vertici Acisport per migliorare il percorso di “qualificazione” degli Organizzatori onde evitare, nel futuro, il ripetersi di situazioni simili.
Ma tornando alla Giarre-Milo, che si correrà nel consueto ed impegnativo tracciato di 6.400 metri, non può sottacersi il successo di partecipazione che la Scuderia Aspas registra alla pubblicazione dell’elenco iscritti: su 39 storiche ben 13 correranno per i colori della nostra Scuderia.

Con alcune importanti novità: si registrano infatti le new entry in Scuderia di Ignazio Fundarò, su Golf GTI 1600 e di Giovanni Grisanti sulla scattante A112 Abarth nel 3^ Raggruppamento e di Nicola Scaccianoce su Alfa Romeo GTAm nel 2^ Raggruppamento.
Nel dettaglio ecco i piloti Aspas che prenderanno il via a Giarre: nel 1^ raggruppamento saranno ai nastri di partenza Giuseppe Riccobono, su BMW 2002, e Salvatore Spinelli su Giulietta SZ.

Nel 2’ raggruppamento, nell’affollata e prestigiosa classe TC2000, correranno Livio e Nicola Scaccianoce su Alfa Romeo GtAm e Marco Russo su Bmw 2002 Tii.
Nel 3’ raggruppamento si schiereranno ai nastri di partenza Giovanni Grisanti su A112, Lino Capizzi su Alfasud 105 Ti, Ignazio Fundarò su Golf GTI, Michele Piazza e Natale Giordano su Fiat X1/9 1.6, Pietro Dispenza, su Fiat X1/9 1.3
Tra i prototipi del 4’ raggruppamento Toni Piazza su Lucchini SN3000 e nel 5’Raggruppamento Camillo Centamore, sulla Corsini Formula.
Sempre presente tra le moderne con la sua prestazionale Ford Escort Cosworth Gaspare Rizzo.

23ª Giarre Montesalice Milo