Cerca Cerca

Scuderie

Scuderia Vesuvio: poker di alfieri alla Sarnano – Sassotetto

Partirà il 29 Aprile il fine settimana che inaugurerà la stagione 2016 del Campionato Italiano Velocità Montagna.

Ufficio Stampa Scuderia Vesuvio 28 Aprile 2016

Agerola (NA) – Il palcoscenico dove finalmente si passerà ai fatti ed ai responsi del cronometro saranno gli 8877 metri della Sarnano Sassotetto.
Il 26º Trofeo Lodovico Scarfiotti avrà l’onore di essere la prima tappa della stagione CIVM e la seconda del CIVSA.
A Sarnano infatti saranno di scena anche le bellissime vetture storiche in lotta per il Campionato Italiano Velocista Salita Autostoriche.
La Scuderia Vesuvio sarà presente in doppia veste, sia in affiancamento agli organizzatori dell’A.S.D. AC Macerata, sia con un poker d’assi impegnati in gara.

Collage Sarnano
Nel CIVM difenderanno i colori Vesuvio Antonio Vassallo, Piero Nappi e Andrea Pace; mentre tra là storiche ci sarà l’inossidabile Gennaro Ventriglia.
Debutto stagionale e con i colori Vesuvio per Antonio Vassallo, che torna nel CIVM a bordo di una Citroen Saxo VTS curata da “D’Antuono Engineering” nella temibilissima classe 1600 del gruppo E1 Italia.
Testa al CIVM invece per il napoletano Piero Nappi, che dopo la rinuncia alla Pikes Peak è pronto a dare il tutto per tutto nelle salite nostrane sempre a bordo della Ferrari 550 GT, gestita dalla Catapano Corse.
Grande attesa per il debutto con i colori del team campano di Andrea Pace, in gara su Radical Prosoport spinta da motore Suzuki 1000cc.
Andrà invece alla ricerca del secondo successo stagionale di classe Gennaro Ventriglia, il quale dopo la prima vittoria conquistata alla Camucia Cortona tenterà di far sua nuovamente la classe 1600 Silhouette del 3º raggruppamento, provando ad insidiare le posizioni di rilievo del raggruppamento.
Appuntamento quindi per il 29-30 Aprile e per domenica 1º Maggio.

Prossime Gare in Calendario

Ultime Gare Effettuate

5 Luglio 2020


Cerca un Calendario in Archivio

Se vuoi restare aggiornato metti
“Mi piace”
nella pagina Facebook