Scuderie

Scuderia Superchallenge a Malegno-Borno, sul bagnato è doppietta

Scuderia Superchallenge 1 Giugno 2022

Padova, 31 maggio 2022 – Una 51ma edizione da incorniciare per Superchallenge – Racing with Ferrari, lo scorso fine settimana, al Trofeo Vallecamonica Malegno-Ossimo-Borno. Il team padovano ha infatti ottenuto una splendida doppietta in Gruppo GT, precedendo le tre Lamborghini Huracan ed ottenendo due fondamentali successi in Gt Cup (con Stefano Artuso) ed in Super Gt Cup (con Roberto Ragazzi).
Le due gare di domenica, svolte entrambe con asfalto bagnato e sotto una pioggia intermittente, hanno esaltato le doti dei due piloti padovani. Artuso, al rientro nel Campionato Italiano, ha subito imposto il proprio ritmo in Gara-1, risultando essere addirittura il più veloce tra le vetture turismo.

Subito dietro l’altro alfiere Superchallenge, Roberto Ragazzi, con la 488 Challenge in configurazione Evo.
Gara-2 ha visto la riconferma di Artuso, che ha dominato il Gruppo GT imponendo pesanti distacchi sui diretti avversari, a bordo delle Lamborghini Huracan.
«Un rientro così non era pronosticabile alla vigilia – ha commentato Artuso – ma la vettura oggi era perfetta e sul bagnato si è comportata in maniera impeccabile, garantendo un ottimo feeling di guida in una salita in cui l’assetto è fondamentale, poiché bisogna saper conciliare la guidabilità del primo tratto con la velocità della seconda parte di gara».

Soddisfatto anche il patron Ragazzi, che dichiara: «Davvero un gran risultato, una doppietta che rende merito all’importante lavoro svolto in questi mesi in cui ci siamo concentrati sugli assetti e sulla resa della vettura in ogni condizione».
Prossimo appuntamento in quel di Ascoli, gara che sarà di vigilia alla classicissima Trento-Bondone.

51° Trofeo Vallecamonica