Scuderie

Scuderia e piloti Speed Motor premiati da Linea Motori

PIOGGIA DI RICONOSCIMENTI, PER I RISULTATI OTTENUTI, ALLA SPEED MOTOR E AI SUOI PILOTI IMPEGNATI NEL TROFEO BMW RACING CUP DURANTE L’ANNUALE EVENTO ORGANIZZATO A PERUGIA DALLA TESTATA GIORNALISTICA “LINEA MOTORI”
Claudio Roselli 17 Marzo 2022

Tanti i riconoscimenti assegnati sabato 12 marzo scorso alla Speed Motor e ai suoi piloti nel corso dell’annuale evento “Volante d’Oro”, messo in piedi alla concessionaria De Poi di Perugia (Ferrari, Maserati, Lancia e service Fiat) da “Linea Motori”, la testata giornalistica cartacea e televisiva diretta da Francesco Ippolito, che ha il proprio bacino nelle regioni Umbria, Toscana, Marche e Abruzzo. Ed è proprio “Linea Motori” ad aver organizzato anche nel 2021 il Trofeo Bmw Racing Cup, nel quale i piloti si sono sfidati al volante delle 318.

Alla Speed Motor, nelle mani del presidente Tiziano Brunetti, è andato il riconoscimento quale miglior scuderia per la somma dei punti ottenuti dai suoi portacolori, a cominciare dal marscianese Michele Materni, che si è aggiudicato il titolo e anche il primo posto nella speciale classifica del Trofeo Italia Classico. Secondo classificato il tuderte Rolando Bordacchini e terzo l’altro “driver” di Todi, Andrea Gregori, mentre Alessio Mencuccetti – di Marsciano come Materni – è stato premiato quale miglior esordiente e lui lo era in assoluto. Infine, a due validi rappresentanti della famiglia Speed Motor, i fratelli Alessio e Alessandro Alcidi, è stato assegnato il trofeo riservato al team, la Tuder, che prepara le auto della Bmw Racing Cup. Altre soddisfazioni, quindi, per la scuderia eugubina del presidente Brunetti e per i suoi piloti, che proprio domenica 20 marzo torneranno in pista a Magione per il primo appuntamento del 2022 con il Trofeo Bmw Racing Cup.