Scuderie

Otto impegni lungo lo stivale per la scuderia RO racing

Partecipazioni a ben otto manifestazioni lungo le strade di tutto lo Stivale, questi gli impegni dei portacolori della scuderia RO racing nel fine settimana agonistico che sta per iniziare. Salita, slalom, pista e rally vedranno gli alfieri del sodalizio di Cianciana tra i possibili protagonisti dell’automobilismo nazionale sabato 30 e domenica 31 luglio.
RO racing 29 Luglio 2022

Partecipazioni davvero numerose alle gare del fine settimana per i portacolori della scuderia RO racing che, a partire da domani, sabato 30 luglio, saranno impegnati in ben otto manifestazioni sulle strade italiane. I sostenitori del sodalizio di Cianciana avranno la possibilità di seguire i propri beniamini in salita, pista, rally e slalom.

A Belluno, alla quarantottesima salita Alpe del Nevegal, valida per il Campionato italiano velocità della montagna, saranno al via Antonino Torre, con la sua Renault Clio Cup, pronto a incamerare punti pesanti per la classifica di campionato e, tra le storiche, con una Bmw 2002 TI, Massimo Fronza.

Nel Lazio, alla Cronoscalata Guarcino Campocatino, a difendere i colori della scuderia, nella gara valida per il Campionato italiano velocità in salita per auto storiche, ci sarà, con la sua Fiat 127 della classe 1150 TC del Terzo Raggruppamento, il campione italiano di categoria Vincenzo Serse. Sempre nella stessa manifestazione, ma tra le vetture moderne saranno della partita, Mattonen, con una Skoda Fabia R5 della classe A3000, Luca Santoro con una Mitsubishi Lancer Evo 9 della classe A3000, Giulia Taglienti con una Peugeot 106 della classe A1400 e Giorgio Santoro con una Peugeot 206 della classe A2000.

Sempre in salita, ma in Sicilia alla quarantasettesima Cronoscalata Catania Etna, con una Volkswagen Golf Gti sarà della partita Bernardo Benenati.

In Lucania, al 9° Trofeo Vulture Melfese, valido per il Campionato italiano slalom, proverà a rendere la sua trasferta proficua il saccense Antonino Di Matteo, in gara con la sua inseparabile Formula Gloria C8.

In Ciociaria, al 18° Slalom Santopadre, valido per il Trofeo Centro, saranno tra i protagonisti annunciati, Jessica Scarafone, campionessa italiana femminile, in gara con la sua Citroen Ax della classe E1 ITA 1000 e Marco Iacoviello, altro grande interprete della specialità, in gara con la sua Peugeot 106 della classe A1400.

In Sicilia al 6° Slalom Altofonte Rebuttone, valido per il Trofeo Sud, il plotone dei rappresentanti della scuderia sarà copioso con ben 10 piloti ai nastri di partenza. Sulle strade dell’hinterland palermitano ci saranno: Antonio Mario Marino, con una Peugeot 106 di classe N1600, Fabrizio Rinicella con una Peugeot 205 del Gruppo speciale classe 1600, Francesco Bruno, con una Fiat 500 del Gruppo speciale classe 700, Filippo Francaviglia, con una Peugeot 106 della classe A1400, Yuri Floriani, con una Peugeot 106 della classe N1400, Sergio Marfia con una A112 del Gruppo speciale classe S2, Antonino Bellitti, con una Peugeot 106 della classe N1400, Giuseppe Musso con una Porsche 911 Carrera rs tra le storiche, Gaspare Gennaro con una Fiat 500 della classe bicilindriche 700 e Danilo Puleo, con una Peugeot 106 della classe N1400.

In Campania, al Circuito internazionale del Volturno al 2° Acqua Sepina Master Show, gara di rally che si disputerà in autodromo saranno della partita Fabio e Lorenza Carnevale con una Peugeot 207 Super 2000, Rosario Montalbano e Giuseppe Livecchi con una Skoda Fabia R5 e Dennis Stracqualursi e Maurizio Bellotta con una Renault Clio Rs di Gruppo N.

Sempre in pista in Sicilia, all’Autodromo Valle dei Templi di Racalmuto in provincia di Agrigento, Salvatore Montalto sarà ai nastri di partenza, con la sua Fiat 500 Abarth, dello Street Sicily Summer.

Guarcino - Campocatino 2022