Formula Challenge

Luca Tilloca su Sport Tag E2Sc1400, domina la seconda edizione del Formula Challenge Riviera del Corallo

Ottimo successo tecnico organizzativo per la manifestazione di automobilismo sportivo organizzata dal Team Alghero Corse, valida come quinta e ultima prova del campionato italiano, che ha chiuso nel migliore dei modi la stagione agonistica degli sport automobilistici isolani con una grande spettacolo seguito da un numeroso pubblico di appassionati.
Roberto Spezzigu 10 Dicembre 2019

Alghero – Il secondo Formula Challenge Riviera del Corallo di Alghero nel segno di Luca Tilloca e del suo prototipo Sport Tag E2SC 1400.
La manifestazione di automobilismo sportivo disputata ad Alghero questo fine settimana nel Piazzale della Pace, quest’anno prova con validità di campionato italiano della specialità, ha regalato, complice anche delle condizioni meteo favorevoli che hanno favorito la numerosa presenza di appassionati degli sport motoristici provenienti da tutta l’isola, il regolare svolgimento della gara.
La gara, ideata e organizzata dal Team Alghero corse in collaborazione con L’ACI Sassari e con il patrocinio del Comune di Alghero e della Fondazione Meta, non ha deluso le attese regalando spettacolo e emozioni, vista anche la numerosa presenza dei piloti provenienti da oltre Tirreno alcuni dei quali in lizza per il tricolore .
Sul bel tracciato ricavato dell’ing. Bardino nel Piazzale della Pace, quest’anno portato a oltre 700 metri per adeguarlo alle disposizioni regolamentari del campionato italiano , è stata battaglia vera sin dalle prove di qualificazioni del mattino, con protagonista in negativo (per lui) il vincitore dello scorso anno Fabio Angioy che era costretto al ritiro per noie meccaniche

A salire in cattedra nelle tre manche di gara è stato quindi l’altro valido driver algherese Luca Tilloca che, dopo il brillante terzo posto dello scorso anno con la Formula Gloria che gli aveva lasciato un po di amaro in bocca, questa volta non si è lasciato sfuggire l’occasione propizia.

Tilloca, alla guida del prototipo Sport Tag E2Sc1400, ha letteralmente dominato la gara facendo segnare il miglior tempo in tutte le tre manche disputate. Più che meritatamente ha vinto quindi la seconda edizione del Formula Challenge Riviera del Corallo di Alghero, gara di questa spettacolare disciplina dell’automobilismo sportivo disputata oggi e inserita nella kermesse degli sport motoristici organizzata del Team Alghero Corse in collaborazione con l’Aci Sassari e il Comune di Alghero e iniziata venerdì.

Quest’anno la prova algherese era la quinta e ultima prova del Campionato Italiano Formula Challenge Aci Sport ed ha regalato, ai numerosi appassionati presenti, un ottimo spettacolo con continui colpi di scena e emozioni e Alghero ancora una volta si conferma sempre più capitale sarda dell’automobilismo sportivo sardo.

Preceduta dalle prove riservate ai go-kart di venerdì e dalle spettacolari sfide dei Supermotard e delle minimoto di sabato, la gara di ieri nel tracciato ricavato nel Piazzale della Pace di oltre 700 metri, ha visto il trentaduenne pilota algherese Tilloca con il suo prototipo spinto dal motore di derivazione motociclistica Kawaski 1200 imporsi in gara 1 con il tempo di 2’09”77, davanti a Giovanni Cannoni (Formula VST Poletti 1300) e Enea Carta (Proto 126 E2sc).

Ancora meglio con il tempo di 2’08”06 Tilocca riusciva a fare il gara 2 mentre nella gara 3 fermava i cronometri a 2’09”32 , tempo che lo confermava netto vincitore nell’assoluta (classifica in base alla somma ai due migliori tempi di manche) con 4’17”38 .

Alle sue spalle Gianluca Delussu (Fiat 500 E2sh 1400) era secondo nettamente staccato e finiva per pochi secondi per precedere con 4’33”83 contro 4’33”95 Giovanni Cannoni (a cui erano assegnate penalità in gara 2 e 3 così da vanificare la sua capacità di far segnare buoni tempi come il 2’11”87 in gara1 ) . Dietro i tre del podio la classifica del Challenge Riviera del Corallo 2019 continuava con Lussorio Niolu (Fiat X1/9 E2Sh) con 4’34”12, Enea Carta (Proto 126) con 4’34”82, Marco Collu (Peugeot 106 e2sh), Angelo Fois (FA1), Denis Bazzolo (Peugeot 205 A6), Alessandro Zamuner (Peugeot 106 S4) , Roberto Idili (500 Proto), Pietro Giordano (Fiat 500 BC) , Marco Canu (Mitsubishi ) e Battista Sias (A 12 S3). In ottica campionato italiano da segnalare le buone prove di Piero Giordano e Marica De Agostini che si confermano leader del campionato tricolore e di Alessandro Zamuner ( con la Peugeot 106 S4 e Denis Bazzolo (Peogeot 205 S6

La gara di domenica , diretta bene da Guido Omodei, ha concluso nel migliore dei modi il programma dell’intenso fine settimana motoristico del secondo Challenge Riviera del Corallo .

Oltre alla gara valida per il Campionato Italiano quest’anno nel minicircuito di Piazzale della Pace sono stati visti all’opera sul percorso i piloti kart della scuola di Tonio Dettori, il Corteo Renault Clio che da Sassari,attraversando il Nulauro Coros e la Nurra, è giunto ad Alghero per concludere la corsa lungo il circuito.

Per la gioia degli appassionati di moto, il Team Alghero Corse ha organizzato, per sabato, anche una speciale esibizione di Mini e Maxi Motard che si sono sfidati con battaglie mozzafiato e spettacolari.

A deliziare i numerosi appassionati isolani degli sport motoristici ci ha pensato per due giornate anche il pluricampione italiano e europeo di Drifiting, Giovanni Della Pozza, che in questo fine settimana di festa e motori, ha continuamente dato un saggio delle sue grandi doti e capacità di guida raccogliendo oltretutto fondi in favore delle associazioni di volontariato che lo hanno eletto come loro testimonial.

La sua presenza e le sue spettacolari evoluzioni sono state la classica ciliegina sulla gustosa torta, fatta di perfetta organizzazione e riuscita tecnica-agonistica, di questa seconda edizione del Formula Challenge Riviera del Corallo di Alghero.

Un diverso apporto di collaborazione sotto diversi aspetti degli Enti Pubblici interessati potrebbe contribuire a far crescere una manifestazione che ha caratteristiche e numeri importanti per diventare qualcosa di veramente significativo nel panorama degli sport motoristici sardi e non solo.


Le Gare del Weekend

Prossime Gare in Calendario

23 Agosto 2020

23 Agosto 2020

30 Agosto 2020

Ultime Gare Effettuate


Cerca un Calendario in Archivio

Se vuoi restare aggiornato metti
“Mi piace”
nella pagina Facebook